adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

McFarland, USA

sabato 24 Ottobre, 2015 | di Martina Bigotto
McFarland, USA
Inediti
1
Facebooktwittermail
Voto autore:

Il coach che tutti vorremmo avere
1987. Trasferitosi con la propria famiglia a McFarland, realtà agricola popolata perlopiù da braccianti ispanici il cui livello di povertà diffusa mal si sposa con l’idea che generalmente si ha della California, un professore si rende conto dell’indigenza e della mancanza di prospettive diffuse tra gli studenti ma anche delle loro grandi potenzialità atletiche. Crea allora una squadra di corsa campestre per aiutarli a riscattarsi.

In un mondo artistico tempestato dal continuo via vai di presunti o reali divi che poi, come fugaci meteore, scompaiono improvvisamente dal viale del successo non appena il seguito nei confronti di quel determinato fenomeno televisivo o cinematografico che li ha portati repentinamente alla ribalta svanisce, il premio Oscar Kevin Costner è una certezza. mediacritica_mc_farland_290Anche se lontano dai grandi consensi planetari che la critica e le platee gli hanno riservato nella prima metà degli anni Novanta a fronte di inarrivabili risultati sia davanti che dietro la macchina da presa, la sua solida e costante filmografia rassicura gli spettatori: che vesta i panni del maggiore Dunbar, quelli di un agente della CIA, la calzamaglia in stile medievale di Robin Hood o il giubbotto antiproiettile da bodyguard poco importa. Il film in sé o il suo plot potranno forse anche deludere in parte le aspettative ma Costner, che − ci scommettiamo − sceglie accuratamente i copioni nei quali apparire, mai. Attorno ai suoi personaggi aleggia infatti sempre un’aura di leggenda ed eroismo, anche quando il contesto filmico – proprio come accade in questo lungometraggio targato Disney − sembra lontano anni luce da ambientazioni belliche o storiche. Intervistato dalla rivista People a ridosso dell’uscita al cinema del film, l’attore confessa infatti di ammirare immensamente Jim White, professore e coach le cui gesta hanno ispirato il suo personaggio, definendolo come “il meglio del meglio, un uomo cortese e tranquillo che ha insegnato agli adolescenti che tutto è possibile”. In altre parole un eroe in carne e ossa del mondo reale che, in qualche modo, è riuscito tenacemente a piegare con le proprie mani il destino professionale e personale dei giovani studenti che hanno avuto la fortuna di imbattersi in lui: ragazzi e ragazze latinos, nati e cresciuti in una delle cittadine più povere degli USA e destinati a consumare la loro esistenza trascinandosi faticosamente tra i campi coltivati a ortaggi e frutta per essere pagati a cottimo, proprio come i loro famigliari. Niki Caro, pur profondamente ammaliata dalla vicenda di White, non era interessata a girare un film in toto biografico – sono molti i fatti che differiscono dal vissuto del professore, ad esempio Jim non fu mai licenziato a causa di accesi diverbi con gli alunni −, quanto piuttosto a valorizzare la speranza infusa dall’esempio pazzesco di quest’uomo semplice che ha caparbiamente traghettato i suoi studenti oltre i confini di un’indigenza sia spirituale che economica.

McFarland, USA [id., USA 2015] REGIA Niki Caro.
CAST Kevin Costner, Maria Bello, Morgan Saylor, Daniel Moncada.
SCENEGGIATURA Christopher Cleveland, Bettina Gilois. FOTOGRAFIA Adam Arkpaw, Terry Stacey. MUSICHE Antonio Pinto.
Commedia, durata 129 minuti.

One Comment

  1. federico says:

    Soldato, pirata, spia, fuorilegge, allenatore… Qualunque sia la parte da recitare Costner è sempre Costner. Credibile al 100%, anche nei cosiddetti film “minori”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly