adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Listen Up Philip

mercoledì 28 Ottobre, 2015 | di Marco Longo
Listen Up Philip
Inediti
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Talentuoso e solo
Presentato al Festival di Locarno del 2014 dove vinse il Gran Premio della Giuria, disgraziatamente non distribuito in Italia nonostante il volto di Jason Schwartzman noto per i film di Wes Anderson, Listen Up Philip è un’operazione giocata nella forma e nella sostanza sul labile confine tra cinema e letteratura, che approfondisce, senza cercare facili consensi, l’ambigua soglia di incompatibilità tra talento e sentimenti.

La vicenda di Philip Lewis Friedman, giovane e apprezzato romanziere giunto alla seconda, importantissima, prova letteraria, è guidata da un’ininterrotta voice over che trasforma le scene del film in capitoli di un romanzo, dove a contare sono le relazioni psicologiche e affettive del protagonista con le persone che gravitano intorno alla sua vita, la città di New Yorkmediacritica_listen_up_philip_290 e una giusta commistione di riferimenti e stereotipi culturali, abilmente plasmati l’uno in funzione dell’altro: una sorta di crocicchio inedito tra i film di Woody Allen, i libri di Philip Roth e il gusto indipendente di un Sundance. Philip è uno scrittore con molte chance di successo, il collega veterano Ike Zimmermann – uno straordinario Jonathan Pryce – vede in lui un figlio da accompagnare e nutrire di buoni consigli, ma la sua misantropia, il culto smisurato dell’ego che ne accompagna ogni scelta e ogni scambio umano, lo costringono a sbattere a più riprese il muso sulla dolorosa verità della propria inerzia emotiva. Tutto il film di Alex Ross Perry, registicamente formulato come un continuo star dietro alle vicende in scena spesso abbandonando il protagonista in favore dei comprimari, si propone di inquadrare con orgoglioso disincanto il paradosso di un uomo che potrebbe essere felice, ma è incapace di esserlo insieme agli altri, e dunque di esserlo in assoluto. Le molte figure femminili che circondano Philip, prima fra tutte la sua storica fidanzata fotografa (vibrante la performance di Elisabeth Moss, sempre più vicina a scavalcare il confine dei suoi esordi televisivi), sembrano innamorarsi della peculiarità del suo punto di vista sulle cose, ma presto scoprono, a loro malgrado, la solitudine che deriva dallo stare accanto a lui. Philip è un uomo unico, eppure una parte di tutti noi vive parla e si atteggia come lui: è un lato comico, anzi ridicolo, quel lato di incontenibile presunzione con cui abbiamo bisogno di sentirci al di sopra di tutto il resto, di dipingerci speciali agli occhi degli altri, ma a lungo andare riesce nella crudele maledizione di diventare uno scalino insormontabile, un paradossale, se non tragico, imbuto di cattive intenzioni, e ancor più nefasti esiti. Tra una bottiglia di Laphroaig e un disco jazz, il destino e la condanna di Philip stanno tutti qua.

Listen Up Philip [id., USA 2014] REGIA Alex Ross Perry.
CAST Jason Schwartzman, Elisabeth Moss, Jonathan Pryce, Krysten Ritter.
SCENEGGIATURA Alex Ross Perry. FOTOGRAFIA Sean Price Williams. MUSICHE Keegan DeWitt.
Commedia, durata 108 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly