adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Back in Time

sabato 26 Dicembre, 2015 | di Filippo Zoratti
Back in Time
Inediti
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

SPECIALE NETFLIX
The Power of Love
Sulla “nostalgia di epoche mai vissute”, per riprendere il nome di uno dei gruppi di Facebook più quotati negli ultimi mesi, il cinema americano degli anni ’80 ha costruito una vera mitologia. Una potenza di fuoco irresistibile, diffusa da un manipolo di “re mida” che ha modificato l’estetica e il senso dell’entertainment presente e futuro.

George Lucas, Robert Zemeckis, Joe Dante, Ivan Reitman: rivoluzionari in grado di immaginare multiversi alternativi assurdi e ambiziosi, romantici e a loro modo “innocenti”. Per capi d’opera quali Star Wars, Ritorno al futuro, Gremlins e Ghostbusters continueremo sempre a provare una amorevole malinconia, risultato di un’abile mistura di fantasy “materico” – leggasi “che non invecchia” – e di favola fondata su una paradossale ma innegabile immedesimazione (come dice Alice Cucchetti nel suo pezzo su Il risveglio della Forza, “[I personaggi] siamo noi: Rey, Finn e Kylo Ren sono i fan di Guerre Stellari”).mediacritica_back_in_time_290 Nonostante l’ultimo episodio di Ritorno al futuro risalga al 1990 la saga ha continuato a vivere e a crescere, scandagliata da fan irriducibili che talvolta ne hanno fatto persino un lavoro (il sito e il merchandise ufficiale sono curati da uno dei sostenitori della prima ora). Di fronte ad un lavoro come Back in Time dunque si provano sentimenti ambivalenti: da un lato il fatto che sia stato interamente finanziato da un crowdfunding di Kickstarter rende appieno l’idea dell’energia “pop” e comunitaria della Settima Arte, dall’altro sembra impossibile che su questa trilogia ci possa essere ancora qualcosa da dire. Una sensazione destinata a durare anche durante la visione del documentario, costruito sull’alternanza di interviste (a Bob Gale, Spielberg, Zemeckis, Lea Thompson, Alan Silvestri, Christopher Lloyd, Michael J. Fox) e aneddoti, footage succosi e passaggi a vuoto “d’obbligo” (la parte dedicata agli appassionati che hanno contribuito al raggiungimento dell’obiettivo, l’eccessivo focus sulla DeLorean e sugli hoverboard). Eppure c’è ancora spazio per lo stupore: il racconto del gran rifiuto Disney (“Siamo la Disney, e voi avete scritto un film che parla di incesto!”), le scene già girate con il fu protagonista Eric Stoltz (poi sostituito con Michael J. Fox), il filmato della premiere del film alla presenza di Carlo e Diana mandano in solluchero lo spettatore. Probabilmente è il meglio che ci potessimo aspettare da un’opera “di pancia”, diseguale nella sua composizione ma totalmente pervasa dalla forza dell’amore. La stessa Power of Love cantata in colonna sonora da Huey Lewis and the News: una canzone tangenziale alla trama ma che a posteriori non possiamo che definire straordinariamente calzante, per meglio comprendere le ragioni di una passione sconfinata, che trascende le barriere generazionali.

Back in Time [id., USA 2015] REGIA Jason Aron.
SOGGETTO Jason Aron. FOTOGRAFIA Gregory Lassik.
Documentario, durata 94 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly