adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

Questa settimana

Zootropolis

sabato 20 febbraio, 2016 | di Maria Cristina Andrian
Zootropolis
In sala
6
Facebooktwittergoogle_plusmail
Voto autore:

Welcome to Zootopia
Ci sono un sacco di buone ragioni per vedere Zootropolis, ultima fatica Disney supervisionata – e si vede, eccome – dal sempre innovativo John Lasseter, che affida la regia al genio di Byron Howard (Rapunzel) e all’ironia di Rich Moore (il sottovalutato regista di Ralph Spaccatutto).

Zootropolis è un film poliziesco: in un mondo in cui gli animali si sono civilizzati, tanto che prede e predatori vivono felici come vicini di appartamento, gli elefanti sono maestri di yoga e le gazzelle superstar modaiole, una serie di sparizioni gettano gli animali nel panico. Zootropolis è un film bilanciato: la testardamente ingenua coniglietta Judy Hoops deve farsi largo, letteralmente e metaforicamente, mediacritica_zootropolis_290in un distretto di polizia che la considera inadatta al mestiere e la spedisce a fare l’ausiliaria del traffico. Quando il suo capo le “concede” un’occasione, arriva in suo soccorso la volpe truffaldina Nick Wilde. La sua verve, il suo graffiante cinismo controbilanciano lo spirito sognante, regalano gag divertenti, anche se non originalissime. Per tutto il film, coraggio e furbizia si rincorrono evitando un’indigestione di buonismo o di ironia fuori luogo. Zootropolis è un film colorato: l’animazione fluida, l’occhio ai dettagli, colori vibranti, i paesaggi stessi che assurgono a protagonisti, gli animali intelligentemente caratterizzati per i ruoli in cui sono stati calati sia a livello comportamentale che fisico. È letteralmente una festa per gli occhi. Zootropolis è un film citazionista: parte del divertimento, almeno per gli spettatori più grandi, è riconoscere brand, film, luoghi, personaggi del nostro mondo traslati in quello animale con evidente divertimento da parte dei creatori del film. E la clip degli impiegati – il bradipo è già leggenda −, segno evidente che le persone condividono vizi e virtù in ogni angolo del mondo. Zootropolis è un film politico: e questo, nell’accezione migliore del termine, è anche il suo punto “rivoluzionario”. La lotta fra buoni e cattivi passa per l’odierno tema dell’uso della paura come strumento di controllo. Il nemico, che cerca di separare nuovamente gli animali, mira a un potere conferitogli dagli stessi che lo temono nel momento in cui paura e diffidenza soppiantano il buon senso e l’amicizia. Zootropolis, in sintesi, 55° film Disney, vanta una trama solida, personaggi interessanti e capacità di avvincere un pubblico variegato. Basta?

Zootropolis [Zootopia, USA 2016] REGIA Byron Howard, Rich Moore.
CAST (VOCI ORIGINALI) Ginnifer Goodwin, Jason Bateman, Idris Elba, Shakira, Jenny Slate.
CAST (VOCI ITALIANE) Ilaria Latini, Alessandro Quarta, Roberto Fidecaro, Ilaria Stagni, Paolo Ruffini.
SCENEGGIATURA Jared Bush, Phil Jhonston. MUSICHE Michael Giacchino.
Animazione, durata 108 minuti.

Zootropolis
4.2 11 83.64%

6 Comments

  1. Anonimamente says:

    Anche a me è piaciuto molto!Non sapevo che i registi fossero quelli di Ralph e Rapunzel!!!

  2. Spencer says:

    Visto proprio oggi e devo dire che l’ho trovato un film davvero riuscito nei suoi vari aspetti! Sono quindi d’accordo con la recensione!

  3. slapstick! says:

    Piaciuto! l’ho trovato anche estremamente attuale, come ben fatto notare dall’ottima recensione; io però ho amato soprattutto i bradipi!

  4. Pingback: La Top Ten Mediacritica 2016 - Mediacritica – Un progetto di critica cinematografica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly