adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

MasterChef Italia 5

sabato 5 Marzo, 2016 | di Teresa Nannucci
MasterChef Italia 5
TV
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

L’aura non c’è
La struttura di MasterChef è la stessa di sempre: 20 concorrenti si sfidano a colpi di leccornie nelle prove previste da ogni girone (diviso in due puntate per ovvi motivi commerciali e televisivi), quali la mystery box, la prova creativa e la tornata in esterna. La costruzione dei singoli concorrenti come veri e propri personaggi finzionali non ha ceduto, incoraggiando ancora (sigh, sob) l’opinabile ironia di Bastianich.

L’unica grande novità della quinta annata è l’arrivo di Antonino Cannavacciuolo come quarto giudice: annunciata con grande sfarzo, di fatto questa aggiunta non ha portato niente di più rispetto alle passate edizioni, se non un’ulteriore risonanza della presenza televisiva del cuoco napoletano. Se era abbastanza facile incontrare i favori degli appassionati attraverso l’agonismo tra i concorrenti, fino alla stagione scorsa si era mantenuta una certa unicità del programma,mediacritica_masterchef5_290 grazie alla partecipazione di chef visibili sul piccolo schermo (quasi) solo in quello studio. L’ingresso di Cannavacciuolo e il concomitante moltiplicarsi dei programmi di Cracco e Bastianich hanno reso le puntate del giovedì sera un evento meno eclatante in rapporto al passato. Fermo restando il successo di MasterChef e la miglior resa ritmica rispetto a quella di altre versioni (si guardino quelle australiane e britanniche per farsi un’idea), la sua differenziazione rispetto all’oceano di format culinari è leggermente scemata, più o meno bilanciata dalla partecipazione attiva alle sfide da parte dei giudici e dalla proposta di ospiti ad hoc per il grande pubblico (da Valentino Rossi a Gianfranco Vissani). Il retrogusto posticcio dell’architettura trova compensazione solamente nella ripetizione del già conosciuto, rassicurando gli animi degli spettatori con la promessa di provare lo stesso divertimento dell’anno precedente. Così, già sappiamo che quando Iginio Massari sbucherà dalle quinte qualcuno ci sorprenderà, uno dei bravi fallirà e, sicuramente, ci sarà una pioggia di commenti educati quanto pungenti. Andare incontro alle scelte facili e spesso ripetitive è il mantra che fa da sottofondo alle ultime edizioni, insomma. Questo pare l’andamento generale dei programmi di punta di Sky Uno, che già con la nona edizione di X Factor si era appiattito, giocando su campi sicuri (come la richiesta piaciona agli stranieri di esagerare il loro italiano stentato, Skin o Bastianich che fossero), con conseguente riduzione dell’hype per le singole puntate. La gara culinaria dal pubblico più variegato di sempre, in conclusione, mantiene intatto il suo successo, ma riduce nettamente quell’aura di intoccabilità che lo caratterizzava.

MasterChef Italia [Italia 2015-2016] IDEATORE Frank Roddam.
CON Carlo Cracco, Bruno Barbieri, Joe Bastianich, Antonino Cannavacciuolo.
REGIA Umberto Spinazzola. PRODOTTO DA Magnolia, Endemol. RETE Sky Uno, Cielo.
Cooking Show/Talent show, durata 70 minuti (puntata), edizione 5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly