adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

La danza della realtà

sabato 2 Aprile, 2016 | di Juri Saitta
La danza della realtà
Inediti
1
Facebooktwittermail
Voto autore:

La summa di una poetica
Presentato al 66° Festival di Cannes e al 31° Torino Film Festival, La danza della realtà è l’ultima fatica di Alejandro Jodorowsky, che porta sul grande schermo un suo romanzo omonimo. Il film è in gran parte ambientato a Tocopilla – un caldo e isolato paese del Cile – e racconta l’infanzia di Jodorowsky, in particolar modo il suo rapporto con i genitori ebrei e di origine ucraina: la madre mistica e, soprattutto, il padre tirannico, ateo e stalinista.

Qui l’autore rievoca e ricorda parte della propria biografia, realizzando così un’opera assolutamente intima e personale, che sembra essere inoltre una summa del suo cinema. Quest’ultimo aspetto è riscontrabile sia da alcune scelte linguistiche, come i toni sopra le righe e la continua sottolineatura delle componenti fittizie (l’uso volutamente grossolano della computer grafica), sia da singoli elementi specifici, quali i momenti surreali e la presenza di mediacritica_la_danza_della_realta_290individui bizzarri (la madre che si esprime solo cantando), nani, persone prive di braccia e/o gambe e monaci tibetani. Tutte caratteristiche tipiche della filmografia dell’autore, sempre energica e ricca di guizzi formali e narrativi, come dimostrano pellicole quali El topo, La montagna sacra e Santa Sangre. Ma si può considerare La danza della realtà come una sintesi della poetica di Jodorowsky anche e soprattutto per la sua complessità di fondo. Infatti, ci troviamo di fronte a un’opera stratificata, ricca di simboli e dai molteplici significati, che può essere letta e interpretata in modi molto diversi. Se, per esempio, tematiche come il rapporto tra storia individuale e Storia collettiva e la dialettica tra spiritualità e materialismo sono assolutamente evidenti, altre risultano assai più sotterranee ed enigmatiche. Il film risulta dunque tanto ricco d’idee estetiche quanto di possibili significati: un elemento che ha reso celebre l’autore cileno e che forse l’opera in questione ampia persino, risultando per questo la summa di un universo cinematografico. Tale abbondanza, però, si può rivelare anche come un’arma a doppio taglio: se da un lato rende il lavoro assolutamente vitale e magari addirittura folgorante (soprattutto se visto su grande schermo), dall’altro rischia di stancare lo spettatore, che può venire “soffocato” dalle mille componenti cui prestare attenzione. Qui, infatti, gli elementi risultano addirittura troppi e forse troppo marcati, talvolta poco necessari, facendo diventare il film saturo e sovrabbondante di personaggi, situazioni, metafore e riferimenti.
Una ricchezza che dunque rende l’opera contemporaneamente folgorante e stancante, originale e bulimica, in quello che è un altro dei caratteri costituenti del cinema di Jodorowsky e che La danza della realtà, ancora una volta, riassume in pieno.

La danza della realtà [La danza de la realidad, Cile 2013] REGIA Alejandro Jodorowsky.
CAST Alejandro Jodorowsky, Brontis Jodorowsky, Pamela Flores, Jeremia Herskovits.
SCENEGGIATURA Alejandro Jodorowsky. FOTOGRAFIA Jean-Marie Dreujou. MUSICHE Adan Jodorowsky.
Biografico/Grottesco, durata 130 minuti.

One Comment

  1. DefMos says:

    Come sempre grande, gigantesco Jodo! L’ho visto (sia il film che lui) dal vivo a Trieste un anno fa, al S+F!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly