adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Credit for Murder

sabato 16 Aprile, 2016 | di Andrea Moschioni Fioretti
Credit for Murder
Festival
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Le voci dell’inchiesta – IX edizione, 13 – 17 aprile 2016, Cinemazero, Pordenone

Il cammino verso la verità
L’ossessione può essere una cattiva consigliera, ma se porta a galla una realtà diventa necessaria e sana: il regista Vladi Antonevicz con Credit for Murder dimostra che per raggiungere la verità bisogna essere travolti dall’ostinazione della sua ricerca.

Ex soldato israeliano, Antonevicz ha realizzato Credit for Murder dopo aver visto su Youtube il video virale Decapitazione di un daghestano e di un tagiko ad opera di un gruppo neonazista russo, e dopo aver saputo che un giovane riconobbe tra le due vittime il proprio fratello scomparso. Il governo russo cercò di insabbiare il tutto definendo il video come un falso, confermando la fondatezza delle denunce degli attivisti per i diritti umani sulla corruzione delle forze dell’ordine. L’ossessione che spinse il regista è, ancora oggi, quella di riuscire a screditare le teorie negazioniste.mediacritica_credit_for_murder_290 Credit for Murder è costruito come un thriller, e mostra uno schema ben preciso corredato da grafici scioccanti sull’aumento dei delitti “politici” e xenofobi attuati in Russia. Antonevicz ha partecipato da infiltrato, per sei anni, ai raduni neonazisti, rischiando di essere scoperto. Le atrocità sono spesso documentate dai video postati su Youtube, e questo non fa che alimentare il dibattito sulla potenza e la corruttibilità delle immagini nella nostra era sempre più digitalizzata. A conferma di ciò, il film si apre sulle reazioni di alcuni giovani alla visione del video, e se alcuni ne mettono in dubbio la veridicità altri ne ripugnano la crudeltà senza però riuscire a chiudere gli occhi. Come spesso accade, alla base c’è il vile denaro, artefice dell’aggregazione delle persone, in questo caso con finalità politiche/razziali. In alcuni passaggi quello che più fa rabbrividire non sono tanto le immagini crude proposte, ma ciò che è sempre alla base del fanatismo della massa: manipolazione delle menti e del mondo reale in favore di un credo da seguire, una pratica utilizzata sia in campo politico che religioso. E così l’uomo è ancora vittima della propria scarsa attenzione e poca voglia di approfondire. È facile non dover pensare troppo con la propria testa e farsi trasportare dal gruppo, la Storia ci ha dimostrato che ciò non porta a niente di buono. Bisogna avere il coraggio di seguire le proprie ossessioni anche, soprattutto, se questo porta a delle conseguenze. Vladi Antonevicz lo sa e dopo Credit for Murder la sua presenza in Russia è stata caldamente rifiutata. Una partita è stata vinta, ne rimangono ancora tante per vincere il campionato…

Credit for Murder [id., Israele/Russia 2015] REGIA Vladi Antonevicz.
SCENEGGIATURA Vladi Antonevicz. FOTOGRAFIA John Cherny.
Documentario, durata 85 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly