adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

La Hollywood sull’Arno: Tirrenia, prima città del cinema italiano

sabato 23 aprile, 2016 | di Claudia Porrello
La Hollywood sull’Arno: Tirrenia, prima città del cinema italiano
Editoriale
4
Facebooktwittergoogle_plusmail

“Un bel sogno, del quale rimangono purtroppo poche e dimenticate macerie”
C’erano una volta, a Tirrenia, gli studi cinematografici Pisorno, nome che univa idealmente le città di Pisa e Livorno. Si trattava di uno stabilimento modernissimo – voluto nel 1934 dal drammaturgo Giovacchino Forzano e disegnato dall’architetto Antonio Valente –, tecnicamente pronto ad accogliere la più grande novità del momento: la produzione di film sonori.

Sono in molti a non saperlo, ma è proprio in questa località sul mare che fu scritto un capitolo fondamentale del cinema italiano, ora riportato alla luce dalla mostra in programma a Palazzo Blu di Pisa fino al 3 luglio 2016. Tirrenia città del cinema. Pisorno-Cosmopolitan 1934-1969 è un’esposizione che racconta, da una prospettiva inedita, un viaggio coinvolgente e affascinante in cui le vicende del nostro cinema si intrecciano, in un costante dialogo, con quelle della società italiana di quei trentacinque anni.
Il primo film girato a Pisorno uscì nel 1935, si intitolava Campo di maggio ed era stato diretto dallo stesso Forzano. Negli anni successivi i set, le strade e le spiagge di Tirrenia si popolarono di molti rappresentanti dello star system di allora: da Doris Duranti a Gino Cervi, dai fratelli De Filippo a una giovane Virna Lisi, da Amedeo Nazzari ad Alida Valli. Il sogno di espandersi fino a creare una vera “Hollywood sul Tirreno” si infranse però davanti alle difficoltà finanziarie e alla concorrenza di Cinecittà, fondata nel 1937.
Negli anni della guerra gli studi furono requisiti prima dai tedeschi e poi dagli alleati come magazzini militari. Quando la produzione riprese si puntò sui film musicali interpretati da idoli della canzone come Claudio Villa e Luciano Tajoli, che celebravano una nuova voglia di rinascita e leggerezza. Negli anni ‘60 l’avvento del produttore Carlo Ponti, che rilevò gli stabilimenti ribattezzandoli Cosmopolitan, rinnovò le speranze di rilancio. Arrivarono a Tirrenia Sophia Loren, Marcello Mastroianni, Mario Monicelli, Vittorio De Sica, Ugo Tognazzi, Marco Ferreri e persino Fred Astaire. Si girarono western all’italiana, poliziotteschi e film erotici. Fu questo un breve momento prima della successiva crisi e della chiusura. L’assoluto naturale di Mauro Bolognini (1969) è l’ultima pellicola che uscì dagli studi di produzione Pisorno ancora in piena attività. Da lì in poi la struttura andò lentamente in rovina.
Tirrenia città del cinema. Pisorno-Cosmopolitan 1934-1969, curata da Giulia Carluccio in collaborazione con Il Museo Nazionale del Cinema di Torino, offre una riflessione sulle trasformazioni del cinema italiano di genere, gettando uno sguardo unico sulle politiche del fascismo prima, sulle tragiche conseguenze della guerra poi e, infine, sulla rivoluzione di costume che segnò gli anni ‘60. Una mostra che si propone anche di scoprire i mestieri della settima arte, il “dietro le quinte” dei tecnici e degli artigiani che danno corpo, ancora oggi, alle fantasie dello schermo.

4 Comments

  1. Dina mail Dina.rovini@alice.it says:

    Intorno al 1968/69 mio marito fece la comparsa a Tirrenia Pisano, in un film tipo western che non riesco a trovare su internet. Potete darmi informazioni?

  2. JF says:

    Dina servirebbe qualche informazione in più (o più precisa). In quegli anni sono stati girati tanti western in Italia. Qualche altro indizio!?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly