adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Fukushima: A Nuclear Story

giovedì 28 Aprile, 2016 | di Filippo Zoratti
Fukushima: A Nuclear Story
Festival
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

18° Far East Film Festival, 22 – 30 aprile 2016, Udine

Il nemico (invisibile) alle porte
Evento nell’evento, Fukushima: A Nuclear Story arriva al Far East Film Festival dopo essere stato trasmesso su Sky Cinema Cult l’11 marzo. Una data simbolica, perché proprio in quel giorno, nel 2011, il Giappone è andato incontro all’inimmaginabile: un terremoto e uno tsunami, con il conseguente disastro che ha colpito i reattori nucleari di Fukushima.

È interessante notare come, dal momento della tragedia, l’impero del Sol Levante abbia necessitato di un periodo di lutto “culturale” che ancora perdura: l’unico omaggio filmico proposto dal FEFF in questi anni è stato il breve e intenso frammento The Future of Children in Fukushima, di Hiroki Ryuichi. mediacritica_fukushima_a_nuclear_story_290Lo stesso Pio d’Emilia – giornalista italiano che vive in Giappone da 30 anni, oltre che protagonista e Cicerone del documentario di Matteo Gagliardi – sottolinea come mentre per il terremoto e lo tsunami il popolo nipponico abbia dimostrato una grande capacità di reazione, per quanto riguarda la catastrofe nucleare una coltre di omertà e irresponsabilità avvolga tutt’ora l’immaginario collettivo. Torna alla memoria ovviamente l’11 settembre americano, realtà “che supera la finzione” che ha prodotto da un lato pamphlet retorici quali World Trade Center e United 93 e dall’altro astrazioni sci-fi come il sottostimato Cloverfield. Al netto di una quota non particolarmente ingombrante di retorica, Fukushima: A Nuclear Story propone all’occhio occidentale vergine o viziato dalla mala informazione immagini inedite, quasi “d’assalto”. Ibridando cinema verità e mockumentary, inseguiamo la voce off di Massimo Dapporto (per il mercato estero sostituita da quella di Willem Dafoe) e il viaggio di d’Emilia, assecondando la sua esperienza sul campo (“Le scuse hanno un ruolo importante in Giappone, ma spesso si tratta di scuse formali”) e un’ardita ma funzionale miscela di innesti manga, fotografie ed effetti speciali per la ricostruzione dell’accaduto. A differenza delle bombe atomiche di Hiroshima e Nagasaki, con Fukushima siamo di fronte ad una tragedia interna, accaduta in tempo di pace. È uno dei punti cardine dell’indagine suggerita dal film, per meglio comprendere il crollo dell’armonia di un mondo che abbiamo sempre immaginato molto equilibrato: il Paese che avrebbe dovuto essere l’ultimo a sposare la politica nucleare è stato uno dei primi a sostenere l’apertura di 52 centrali. Nel gioco delle responsabilità c’entrano anche gli Stati Uniti, complici nell’incentivare durante la Guerra Fredda l’utilizzo di una fonte energetica radioattiva. Una morale scomoda, ma realistica: quando tutti sono colpevoli, nessuno è colpevole. In mancanza di un peccato condiviso e conclamato non c’è pentimento, mentre il Giappone, a distanza di 5 anni, fa ancora fatica a rialzarsi.

Fukushima: A Nuclear Story [Italia 2016] REGIA Matteo Gagliardi.
SOGGETTO Pio d’Emilia, Matteo Gagliardi, Christine Reinhold. FOTOGRAFIA Guillaume Bression. MUSICHE Fabrizio Campanelli.
Documentario, durata 84 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly