adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

Questa settimana

Sole alto

sabato 30 aprile, 2016 | di Filippo Zoratti
Sole alto
In sala
1
Facebooktwittergoogle_plusmail
Voto autore:

Amore e guerra
Uno degli stereotipi comunemente più accettati della Storia del Cinema è che l’amore muova il sole e le altre stelle, che sia in grado di salvarci dai contrasti sociali, civili, esistenziali. Omnia vincit amor, insomma, come un grimaldello per sbrogliare ogni canovaccio narrativo.

Sole alto di Dalibor Matanic cancella la retorica, immergendoci in tre frammenti filmici in cui il sentimento coincide con la sofferenza, con l’impossibilità della propria realizzazione. Zvizdan – Premio della Giuria nell’Un Certain Regard dell’ultimo Festival di Cannes e passato anche a Karlovy Vary e a Melbourne – abbraccia tre decenni fondamentali, a cavallo della guerra dei Balcani: 1991, 2001, 2011. Tre annate precise e tre coppie di ventenni per cui mediacritica_sole_alto_290l’amore sembra poter esistere solo per brevi attimi: Jelena e Ivan, che vogliono trasferirsi a Zagabria; Natasa e Ante, la cui pulsione sessuale fatica a trasformarsi in relazione duratura; Luka e Marija, che non riescono a svincolarsi dai fantasmi del passato. Il terzo incomodo è, ovviamente, il conflitto che ha stravolto i connotati della Croazia, della Serbia, della ex Jugoslavia tutta. La guerra resta fuori, ma si percepisce in ogni gesto: dal disorientamento e dall’intolleranza iniziale alle cicatrici che permangono sul corpo e sulla memoria, fino alla necessità di una pacificazione che corre sul filo sottilissimo della catarsi. Contemplativo (il vento che accarezza l’erba, la calma della campagna, l’incedere ritmico dei silenzi e dei respiri) e assorto (ogni sguardo è portatore di un significato preciso), Sole alto richiede pazienza e impegno, riservando qua e là piccole e gratificanti sorprese. Se da un punto di vista “estetico” le metafore dell’acqua come elemento di liberazione e del sole – appunto, “alto” – come simbolo di risveglio sono destinate a scalfire la superficie delle cose, gli snodi della vicenda scavano dentro la coscienza di chi guarda agendo persino sul subconscio. Un esempio? Ad interpretare i due protagonisti di ogni episodio sono sempre gli stessi due attori, Tihana Lazovic e Goran Markovic, con effetto straniante ma efficace: come a dire che la Storia si ripete, che le esperienze sono cicliche e universali, che il passato è molto più vicino e tangibile di quanto si possa pensare. Col suo carico di tensione e di faticosissima costruzione di una possibile armonia, il lavoro di Matanic sembra lasciare aperto un varco di speranza: perché anche il cinema – e più in generale, l’Arte – può contribuire al superamento delle intolleranze sociali, politiche e religiose.

Sole alto [Zvizdan, Croazia/Slovenia/Bosnia 2015] REGIA Dalibor Matanic.
CAST Tihana Lazovic, Goran Markovic, Nives Ivankovic, Dado Cosic.
SCENEGGIATURA Dalibor Matanic. FOTOGRAFIA Marko Brdar. MUSICHE Alen Sinkauz, Nenad Sinkauz.
Drammatico, durata 123 minuti.

Sole alto
2.6 16 52.5%

One Comment

  1. Kaiser Franz says:

    I due attori protagonisti, bravissimi, sono esordienti, a quanto pare. La scena del rave nel terzo episodio è fantastica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly