adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Signore & signori (1966)

sabato 21 Maggio, 2016 | di Juri Saitta
Signore & signori (1966)
Film History
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

SPECIALE CANNES MÉMOIRES
La forza della coralità
Nel corso di sessantanove edizioni è successo piuttosto raramente che una commedia vincesse il Festival di Cannes, il quale – come altre manifestazioni simili – predilige il cinema drammatico, palesemente impegnato e autoriale. E a rappresentare una delle poche eccezioni a tale tendenza vi è sicuramente Signore & signori di Pietro Germi, che nel 1966 ottenne il Grand Prix per il Miglior Film ex aequo con Un uomo, una donna di Claude Lelouch.

Una vittoria che pare ancora oggi meritata, non solo perché la pellicola rappresenta in pieno la commedia all’italiana con il suo sguardo sarcastico sulla società medio-borghese del periodo, ma anche e soprattutto per le proprie qualità linguistiche e formali, costituite in primis dal serrato ritmo narrativo con cui vengono raccontate le vicende del film.mediacritica_signori_e_signore_290 Ambientato in un paese veneto ipocrita e perbenista, il quindicesimo lungometraggio di Germi si divide in tre episodi messi in scena con piglio energico e a tratti frenetico, nel quale emerge il flusso continuo d’invenzioni registiche e di sceneggiatura. Caratteristiche tipiche delle commedie del regista genovese, e che in quest’opera prendono vita grazie a uno specifico elemento narrativo: la coralità. Se, per esempio, in Divorzio all’italiana il ritmo, il vortice d’idee e un certo barocchismo di fondo nascevano soprattutto dai tic e dall’immaginazione di un unico individuo (il protagonista interpretato da Marcello Mastroianni), nell’opera con Virna Lisi è proprio la moltitudine di personaggi a far scaturire il maggior numero di scelte e iniziative. E mentre nel primo e nell’ultimo episodio (rispettivamente riguardanti una festa e un inconsapevole abuso di minorenne) la regia e il montaggio sono serrati e dinamici perché seguono nel modo più chiaro e coinvolgente possibile delle storie in cui i protagonisti sono numerosi, nel secondo ritmo e coralità sono meno “scontati”. Infatti, questo vede solo due personaggi importanti in quanto incentrato sull’amore tra una giovane commessa e un ingegnere infelicemente sposato; vicenda i cui accadimenti vengono raccontati, almeno in parte, con il contributo di diversi testimoni che dialogano e spettegolano tra loro al bar o in ufficio. Una scelta brillante poiché qui la coralità assume la doppia funzione di rendere la narrazione più dinamica perché composta da più voci e di sottolineare ancora una volta l’ipocrisia e la malignità della provincia descritta. Un’incisività narrativa e uno sguardo critico che hanno reso Pietro Germi non solo e non tanto un artigiano, ma piuttosto un autore coerente nella sua idea di mondo e di cinema. E anche per questo meritevole di un riconoscimento internazionale.

Signore & signori [id., Italia/Francia 1966] REGIA Pietro Germi.
CAST Alberto Lionello, Olga Villi, Virna Lisi, Beba Loncar, Gastone Moschin, Gigi Ballista.
SCENEGGIATURA Age & Scarpelli, Luciano Vincenzoni, Pietro Germi, Ennio Flaiano. FOTOGRAFIA Aiace Parolin. MUSICHE Carlo Rustichelli.
Commedia, durata 118 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly