adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Dark Souls 3

sabato 28 Maggio, 2016 | di Massimo Padoin
Dark Souls 3
Media
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

E tu vivrai nella morte
Bloodborne aveva dato adito ai primi veri dubbi dell’instaurarsi di un rapporto sadomasochistico tra sviluppatore e giocatore, rafforzando forte l’idea di difficoltà e arrendevolezza come fonte del piacere. La saga dei Souls di From Software in questi ultimi anni ha costruito il proprio successo stuzzicando un senso quasi sopito ormai negli hardcore gamers, quello di sfida ai limiti della frustrazione, che richiede una dedizione e uno sforzo a migliorarsi poco comune oggi.

È quasi inutile in questo articolo, considerata la data d’uscita del videogame, soffermarsi sulle specifiche di gameplay di Dark Souls 3. Ma giusto per sintetizzare chi ancora non conoscesse la saga, è un action/RPG ambientato in un universo fantasy medievale. Per chi invece ha già avuto modo di avere esperienza con le realizzazioni della From Software, Dark Souls 3 rappresenta un perfezionamento di tutto ciò che in passato ha già imparato a conoscere. Medesime meccaniche di combattimento,mediacritica_dark_souls_3_290 totale libertà nel costruire il proprio PG, un level design di altissimo livello, una direzione artistica delle singole aree realmente superba per atmosfera, un racconto che segue le medesime direttive, continuando la silenziosa rivoluzione nella narrazione videoludica, abolendo ogni forma di narrato tramite cutscene ma costruendo una lore tramite quello che generalmente viene considerato il contorno. Dark Souls 3 di fatto rappresenta il capitolo più conservatore, o meglio ricettacolo di tutte le migliorie che nel tempo si sono susseguite. In particolar modo rappresenta anche il titolo più frenetico, seppur lontano da quella rivoluzione copernicana di Bloodborne in cui l’abolizione degli scudi costringeva il giocatore ad assumere una tattica offensiva: qui troviamo una sorta di equilibrio tra difesa e attacco, seppur l’attesa rappresenti la soluzione meno efficace per i combattimenti. Ma il vero fulcro di questa recensione è di rispondere a un quesito: quanto Dark Souls 3 è se stesso? Quanto l’ultima fatica dei From Software rappresenta un Souls? Da qualche parte accusato di essere leggermente più semplice degli episodi che lo hanno preceduto, in realtà rappresenta la summa filosofica che sta dietro alla saga, catalizzatore non solo delle sue evoluzioni contenutistiche, ma anche dei suoi stessi giocatori. La serie dei Souls si è sempre distinta dai videogiochi trial and error per il fatto che il morire ripetutamente non portava benefici diretti all’avventura, ma più sottilmente li apportava in chi ci giocava, con un accumulo d’esperienza effettivo nell’utente. Un grado superiore raggiunto all’interno degli RPG, soprattutto per chi ha vissuto progressivamente tutte le incarnazioni del gioco. Dark Souls 3, oltre a tutti i suoi pregi prettamente tecnici e artistici, però rappresenta un certo immobilismo tipico di quelle saghe ormai giunte alla completa maturazione, che lo rende “solo” un grandissimo titolo mancante di quel qualcosa in più. Dark Souls 3 mostra di aver senso nell’aver portato a termine un percorso con il giocatore, un percorso che travalica la parete del monitor per giungere a un diretto coinvolgimento esperienziale sulla persona e non più limitato al solo PG.

Dark Souls 3 [id., Giappone 2015] SVILUPPATORE From Software.
DISTRIBUZIONE Namco Bandai.
PIATTAFORME Microsoft Windows, Playstation 4, Xbox One.
Azione/RPG.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly