adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

The Good Wife – Season 7

sabato 28 Maggio, 2016 | di Chiara Checcaglini
The Good Wife – Season 7
Serie TV
0
Facebooktwittergoogle_plusmail
Voto autore:

The cynical wife
Dopo sette anni di lunghe stagioni annuali e si è chiusa The Good Wife, la serie ideata dai coniugi King che ha dimostrato che un’ottima televisione seriale era possibile anche sulla cauta TV broadcast (e che apparentemente lascia in eredità uno spin-off web già in cantiere sulla beniamina Diane Lockhart e la neoarrivata Lucca Quinn).

Purtroppo la settima stagione si colloca probabilmente tra le meno riuscite nel suo insieme, per l’acuirsi di alcuni problemi ricorrenti nella serie come l’avvio di storyline discutibili e l’impressione che ogni tanto gli autori perdano di vista il quadro complessivo. mediacritica_the_good_wife_season_7_290Archiviata nelle prime puntate della stagione la carriera politica, Alicia Florrick si ritrova a partire da più in basso di prima, come avvocato “alla sbarra”, per i procedimenti lampo che stabiliscono cauzioni o processi: è quando deve fare i conti con un’immagine pubblica nuovamente controversa che la determinazione e il carattere di Alicia emergono in modi sempre interessanti, le complicate manovre interne dell’ufficio del Governatore in lizza per la vicepresidenza degli Stati Uniti danno qualche segno di stanchezza, nonostante la sempre ottima Margo Martindale nei panni della “rivale” di Eli, Ruth. Piuttosto trite risultano anche le nuove diatribe tra gli uffici, fino all’ennesimo riallineamento delle alleanze che porta nuovamente Alicia e Diane dalla stessa parte e taglia fuori per sempre Cary, esplicitando definitivamente l’aspirazione (legittima) a differenziarsi proprio in quanto studio di donne liberal e di potere. Altalenanti anche i casi, tra cui spicca la verve degli ultimi episodi (i droni di Unmanned, i ricorrenti sotterfugi della NSA). Inevitabile poi la scelta di lasciare le ultime scene in tribunale al processo per corruzione di Peter, anche se sfortunatamente il dibattimento finale è meno interessante dei continui twist della preparazione. Sul fronte personaggi l’arrivo di Lucca Quinn, seppur pensato ad hoc per prendere il posto di Kalinda nel ruolo di amica, alleata e consigliera, è una ventata di freschezza che culmina nella commovente scena del crollo emotivo di Alicia in Judged: la constatazione delle proprie ferite mai rimarginate prepara alla risalita finale e sembra pacificare adeguatamente l’amore mai finito per Will. Così diventa appagante assistere all’evolversi di un interesse amoroso per Jason/Jeffrey Dean Morgan, altra aggiunta riuscita nei panni del detective misterioso (a dire il vero un po’ schematico). Purtroppo la soddisfacente costruzione della relazione affoga anche lei nella confusa atmosfera tra cinismo, punizione e grossi “perché?” del finale. Quello che spiace di più è che la scelta pur comprensibile di non finire in modo conciliante ha avuto come risultato una scena tanto inaspettata quanto out of character per entrambi i personaggi coinvolti, Alicia e Diane: dopo sette anni di descrizione non convenzionale di scelte empowering per i personaggi femminili e di riflessioni sui conflitti tra pubblico e privato, tra cuore e dovere, tra determinazione e amicizia, duole constatare che lo strappo finale si scateni per un torto che coinvolge maschi e mariti.

The Good Wife [id., USA 2009-2016] IDEATORI Robert King, Michelle King.
CAST Julianna Margulies, Christine Baranski, Matt Czuchry, Chris Noth, Alan Cumming.
Legal drama, durata 45 minuti (episodio), stagioni 7.

The Good Wife – Season 7
2.3 3 46.67%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly