adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Segreti di famiglia

sabato 25 Giugno, 2016 | di Marco Longo
Segreti di famiglia
In sala
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Di lutti e compiacimenti
In concorso a Cannes 2015, Segreti di famiglia è il primo film in lingua inglese del regista scandinavo Joachim Trier e sembrerebbe avere tutte le carte in tavola per un risultato di qualità e interesse: un cast internazionale con nomi di spicco, una vicenda familiare che raggela il melodramma per esplorarne analiticamente le diverse sfaccettature, un’attenzione ai linguaggi e ai formati della contemporaneità, dal web ai videogiochi, in continuo dialogo con una appariscente ricerca visiva.

Un’importante mostra fotografica a New York omaggia il lavoro di Isabelle Reed, celebrata reporter di guerra rimasta disgraziatamente vittima di un incidente d’auto avvenuto vicino a casa, qualche anno prima. In concomitanza a questo evento, si incrociano i percorsi del marito Gene, professore di liceo, del figlio maggiore Jonah, neopadre da pochissimo, e del problematico fratello adolescente Conrad, immerso mediacritica_segreti_di_famiglia_290in un mutismo ribelle, nutrito a mondi virtuali da infiniti schermi e dispositivi. In questa storia al maschile, dove la donna è la grande figura assente da ricostruire attraverso la memoria e le emozioni, Trier affastella e continuamente sovverte i punti di vista di ciascuno dei tre personaggi, lasciando a Isabelle Huppert lo spazio filmico dei ricordi o delle astrazioni. Inutile dire che, tra tendenze depressive dell’uno, lotta incessante dell’altro con il mondo delle regole e delle responsabilità, e negazione della realtà da parte del terzo, non potesse mancare anche la scoperta, circa la vita e il destino della madre, di segreti ancor più dolorosi della sua stessa perdita. A fronte di queste premesse potenzialmente interessanti, il soggetto è elaborato da Trier all’insegna di un compiacimento senza pari, dove il gusto per i cambi di prospettiva, i flashback e la presunta nobiltà di indugio sui personaggi, tutti praticati con debito narcisismo, non solo allontanano da ogni sensazione di credibilità, ma intaccano anche il meccanismo della finzione, lasciandolo privo di slanci realmente cinematografici. Emerge, per paradosso, un sentimento di distacco verso ciò che, per essere raccontato, prevede il ricorso ai più svariati mezzi e ai più gratuiti capovolgimenti visivi. Chi cita Antonioni a partire dall’ormai inflazionata (e tardiva) riflessione sullo strumento fotografico nel cinema, è semplicemente pazzo.

Segreti di famiglia [Louder Than Bombs, Norvegia/Francia/Danimarca/USA 2015] REGIA Joachim Trier.
CAST Isabelle Huppert, Gabriel Byrne, Jesse Eisenberg, Devin Druid, Amy Ryan.
SCENEGGIATURA Joachim Trier, Eskil Vogt. FOTOGRAFIA Jakob Ihre. MUSICHE Ola Fløttum.
Drammatico, durata 105 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly