adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

La ragazza del treno

sabato 29 Ottobre, 2016 | di Carmen Spanò
La ragazza del treno
In sala
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Una storia crudele
Ogni mattina, Rachel Watson prende il treno che da casa la porta al lavoro nella città di New York. Lungo il tragitto, la donna osserva fuori dal finestrino scorci di vita che le passano davanti veloci.

In particolare, la sua ex-casa ora abitata dall’ex-marito Tom con la nuova moglie Anna e la figlioletta Evie; e una casa accanto, nido d’amore di una giovane coppia di sposi, Megan e Scott, felici ed innamorati. Realtà perfette e irraggiungibili, finché un giorno qualcosa nella visione rivela una discrepanza inspiegabile… mediacritica_la_ragazza_del_treno_290La ragazza del treno, bestseller del 2015 di Paula Hawkins e per 13 settimane nella lista dei più venduti del New York Times, presenta narratrici inaffidabili, moltiplica le prospettive dalle quali la realtà è percepita e raccontata, altera la linearità temporale della narrazione. Il film di Tate Taylor (The Help) viaggia su binari paralleli e si costruisce come thriller psicologico in cui il gioco della manipolazione interseca il piano della finzione e il contesto spettatoriale. Personaggi che si osservano, si spiano sotto lo sguardo inclusivo del pubblico – come non pensare alla tematica dello sguardo magistralmente esposta da Hitchcock in La finestra sul cortile?: profili femminili ambigui e dalla sensualità torbida che si confondono e si sovrappongono – e qui il riferimento a Basic Instinct è d’obbligo; testimonianze e ricordi che si intrecciano in un caos esistenziale fatto di verità e bugie – una lezione ben appresa con Gone Girl di David Fincher. Sul piano della rappresentazione, le esistenze si frammentano sotto il peso delle parole e delle ossessioni: primi piani insistiti e soggettive, riprese in movimento, inquadrature di dettagli e particolari, immagini sfocate, cromie fredde per un mondo che isola ed allontana. E ogni soggettività diventa un puzzle emotivo da decifrare e ricomporre. Tanti, forse troppi, gli elementi da conciliare dall’opera originaria. Mai ai livelli dei citati precedenti filmici per gestione della suspense e dei colpi di scena, e per la sottigliezza nella caratterizzazione dei tipi umani, La ragazza del treno fa quel tanto che basta per suscitare il nostro interesse voyeuristico: guardare fino in fondo per trovare un senso ad una realtà (apparentemente) incomprensibile. Emily Blunt nel ruolo di Rachel – espressione catatonica su comportamento schizofrenico, e dentro un cuore straziato – eccelle in bravura sul resto del cast e contribuisce a rendere il film godibile anche come esperienza di riscatto. Di nuovo sul treno, ma questa volta in un posto diverso, la donna può finalmente osservare la vita da una prospettiva differente, più chiara: quel suo sguardo ritrovato, nuovo, sulla realtà è la piccola luce al di là di una storia crudele.

La Ragazza del Treno [The Girl on the Train, USA 2016] REGIA Tate Taylor.
CAST Emily Blunt, Haley Bennett, Rebecca Ferguson, Luke Evans, Justin Theroux.
SCENEGGIATURA Erin Cressida Wilson (tratta dal romanzo di Paula Hawkins). FOTOGRAFIA Charlotte Bruus Christensen. MUSICHE Danny Elfman.
Thriller, durata 112 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly