adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Fritz il gatto (1972)

sabato 5 novembre, 2016 | di Juri Saitta
Fritz il gatto (1972)
Film History
0
Facebooktwittergoogle_plusmail
Voto autore:

SPECIALE HARDCORE ANIMATION
Cartoon ‘60/’70
Tratto dall’omonima striscia a fumetti underground anni ‘60-’70 di Robert Crumb, Fritz il gatto di Ralph Bakshi è famoso soprattutto per essere stato il primo film d’animazione vietato ai minori di 18 anni, probabilmente per le tematiche affrontate e per le sequenze di sesso e violenza.

L’opera è “popolata” da animali antropomorfi e vede come protagonista Fritz, un gatto iscritto all’Università di New York più dedito all’hashish e all’erotismo che ai propri studi. La pellicola racconta appunto le avventure del giovane felino, tra festini, ribellione, fughe e trip allucinogeni. Grande successo commerciale del 1972, il cartoon di Bakshi è particolarmente ancorato alla sua epoca, in quanto ne rispecchia mediacritica_fritz_il_gatto_290molte delle caratteristiche e delle esigenze, soprattutto quelle del mondo giovanile e contestatario. Infatti, nonostante la pietra di paragone più pertinente e diretta sia il fumetto di Crumb, in realtà il film può essere più generalmente collegato anche ad alcuni fermenti politici e culturali di quegli anni. Questo perché l’opera è ricca tanto di riferimenti all’attualità del tempo (gli hippie, la droga, la liberazione sessuale, gli scontri razziali) quanto di richiami formali e iconografici a una parte della New Hollywood e, soprattutto, ai film exploitation di Roger Corman sulla ribellione giovanile. Se, per esempio, i trip del protagonista possono vagamente ricordare le tante sequenze allucinatorie de Il serpente di fuoco, il personaggio del coniglio motociclista sembra una diretta citazione de I selvaggi e di Easy Rider. Ma al di là dei singoli elementi, ciò che lega tali titoli alla pellicola di Bakshi è la volontà di rompere con il cinema mainstream più tradizionale: così come le opere di Corman si differenziano dalla Hollywood classica perché visivamente più esplicite e dirette, Fritz il gatto si distingue dalla Disney per le sue tematiche “scomode” e i suoi toni irriverenti ed eccessivi, che insistono sul sesso e la violenza, a volte in modo un po’ gratuito e fine a se stesso. Il tutto realizzato con uno spirito contemporaneamente serio e scanzonato, critico e goliardico, che – alternando episodi comici a momenti “drammatici” – prende di mira tanto il potere quanto le forme di contestazione più inconsistenti o più distruttive. E se tale sguardo rende il film di Bakshi abbastanza acuto e divertente, le sue occasionali forzature narrative e stilistiche ne fanno un’opera datata e assolutamente incollata a un’epoca che non esiste più; dunque una pellicola più importante per il suo intento storico di “rottura” che per i suoi effettivi meriti artistici.

Fritz il gatto [Fritz the Cat, USA 1972] REGIA Ralph Bakshi.
SCENEGGIATURA Ralph Bakshi (tratta dalla serie a fumetti Fritz il Gatto di Robert Crumb). FOTOGRAFIA Gene Borghi, Ted Bemiller. MUSICHE Ed Bogas, Ray Shanklin.
Animazione, durata 78 minuti.

Fritz il gatto (1972)
3.5 2 70%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly