adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Yo-Yo Ma e i musicisti della via della seta

sabato 26 Novembre, 2016 | di Stefano Lalla
Yo-Yo Ma e i musicisti della via della seta
In sala
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Ci vediamo per suonare?
Con Yo-Yo Ma e i musicisti della via della seta, Morgan Neville si carica del compito di documentare l’ambizioso progetto del violoncellista Yo-Yo Ma, il Silk Road Project. Si tratta di un collettivo di oltre cinquanta musicisti che suonano gli strumenti tradizionali del loro popolo, nel segno dell’interculturalità e della pacifica convivenza.

La cosa gli riesce piuttosto bene perché a selezionare gli artisti c’è Yo-Yo Ma, il virtuoso del violoncello che sente il bisogno di stimoli differenti dalla musica classica per dare nuovamente un senso alla sua arte e, di conseguenza, alla sua vita segnata da un successo forse troppo precoce. Il film non può che procedere in modo corale,mediacritica_yo_yo_ma_via_seta_290 seguendo le prove e i concerti del progetto ma trovando la sua vera dimensione nei racconti personali di alcuni degli artisti (da questo punto di vista è stata operata un’ottima selezione), partendo proprio dal fondatore del gruppo che rimarrà il filo conduttore della narrazione. C’è Kayhan Kalhor che suona il kamancheh iraniano e porta nel film un po’ di politica del suo paese, Cristina Pato, una donna dall’atteggiamento punk che suona la cornamusa galiziana, Wu Man con la sua pipa cinese e Kinan Azmeh, il clarinettista siriano che vedremo contrabbandare strumenti musicali in Giordania per regalarli ai bambini nelle zone di conflitto.
C’è materiale a sufficienza per riempire tre film, eppure lo stile di Morgan Neville, un documentarista che si è specializzato sul mondo della musica vincendo anche un Oscar per 20 Feet from Stardom, può annoiare perché non scende mai in profondità nei pur numerosi temi che il film sfiora. È difficile dire se si tratti di mancanza di tempo oppure di una scelta deliberata. I momenti in cui si parla di politica sono molto brevi e si limitano a una generica condanna della guerra, eppure sono ben accetti perché portano un po’ di conflitto in Yo-Yo Ma e i musicisti della via della seta, che col suo stile emozionale e visivamente accattivante rischia di restare un noioso video musicale che pubblicizza la cooperazione pacifica tra i popoli. Nulla di deprecabile ma per quello bastava Imagine. Se si riesce, tuttavia, a digerire la mancanza di sostanza – che del resto affligge anche il successivo Keith Richards – Under the Influence –, il documentario di Neville può essere un’esperienza molto piacevole per la qualità della musica e per la ricchezza visiva data anche dalla varietà di paesaggi e dalla notevole quantità di strumenti etnici e classici che vedremo suonati.

Yo-Yo Ma e i musicisti della via della seta [The Music of Strangers, USA 2015] REGIA Morgan Neville.
CAST Yo-Yo Ma, Kinan Azmeh, Kayhan Kalhor, Cristina Pato, Wu Man.
SOGGETTO Morgan Neville. FOTOGRAFIA Graham Willoughby. MONTAGGIO Helen Kearns, Jason Zeldes.
Documentario, durata 96 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly