adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Omicidio all’italiana

sabato 4 Marzo, 2017 | di Edoardo Peretti
Omicidio all’italiana
In sala
3
Facebooktwittermail
Voto autore:

La licantropia
Maccio Capatonda (al secolo Marcello Macchia) con Omicidio all’italiana cerca, insieme alla sua crew di affezionati attori-amici, di unire le regole della comicità che lo ha reso celebre con un impianto più solido e costruito da commedia di costume. Bersagli principali sono la televisione del dolore, la sua pornografia intellettuale e la morbosità con cui vengono raccontati dall’opinione pubblica i fattacci di cronaca con la loro spettacolarizzazione.

Ma non mancano frecciatine, per esempio, al razzismo strisciante o ai politici che cavalcano questi fatti per la loro propaganda. Nel disperso e cadente borgo dell’appennino abruzzese Acitrullo, la misteriosa morte di una ricca contessa – filantropa per le iniziative del sindaco Peluria (Maccio), e “licantropa” per il fratello (Herbert Ballerina) – viene presentata come un omicidio, mediacritica_omicidio_all_italiana_290per attirare le attenzioni del seguitissimo programma “Chi l’Acciso?” e della sua conduttrice Antonella Spruzzoni (una brava Sabrina Ferilli); in questo modo il borgo disperso prima sconosciuto diventa una località celebre come Avetrana, Cogne o Novi Ligure, in grado di attirare file di turisti e di trasformarsi in un posto alla moda sulla bocca di tutti. Omicidio all’italiana, che sotto certi aspetti ricorda e conferma, allungandola, l’impostazione dei trailer realizzati da Bruno LiegiBastonLiegi & Co. per Mai dire Gol, ha, come accennato, una costruzione più solida rispetto a Italiano medio, in cui la trama era poco più che un pretesto per i giochi di parole, i personaggi e le situazioni assurde e surreali e i tormentoni del gruppo; qui accade un po’ il contrario, e la particolare firma comica di Maccio e sodali si mette al servizio della critica di costume. Ed è proprio quando meglio sfrutta il surrealismo e il demenziale propri di quella comicità che la critica di costume e la satira raggiungono i loro momenti migliori e il film acquista la giusta dose di cattiveria, talvolta al limite del cinismo (si veda, per esempio, la sequenza cinica e politicamente scorretta dell’agenzia viaggi): quando cioè si crea il giusto amalgama tra lo sguardo critico e le firme più tipiche e riconoscibili della poetica comica del gruppo. Non è un caso quindi che, nonostante qualche storpiatura lessicale francamente divertente e qualche soluzione visiva efficace, nel complesso i momenti più deboli siano quelli in cui Maccio si affida alle strade per lui più sicure e conosciute, momenti un po’ a rischio ripetitività. A loro agio tutti gli attori, con una memorabile comparsata di Rupert Sciamenna, mentre guardando le numerose vecchiette che compaiono è inevitabile pensare alla da pochi mesi scomparsa Katherine J. Junior.

Omicidio all’italiana [Italia 2017] REGIA Maccio Capatonda.
CAST Maccio Capatonda, Herbert Ballerina, Sabrina Ferilli, Nino Frassica, Ninni Bruschetta.
SCENEGGIATURA Maccio Capatonda, Gianluca Ansanelli, Herbert Ballerina, Daniele Grigolo, Danilo Carlani, Sergio Spaccavento. FOTOGRAFIA Massimo Schiavon. MUSICHE Lorenzo Tomio.
Commedia/Grottesco, durata 99 minuti.

3 Comments

  1. Horse on Wheels says:

    Spero sia almeno un pelo migliore di Italiano medio, che per me è stato un disastro totale…

    • Edop says:

      Mah; a me Italiano Medio, con tutti i suoi difetti di linguaggio etc, non era dispiaciuto; l’avevo trovato comunque efficace; questo è più costruito e studiato, e colpisce i bersagli che vuole colpire

  2. Berg01 says:

    Mi è piaciuto! La satira fa centro, funziona quasi sempre… dai dai che forse viene fuori un regista vero 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly