adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Passeri

sabato 4 Marzo, 2017 | di Emanuele Rauco
Passeri
In sala
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

La solitudine del sole di mezzanotte
Basterebbero le musiche di Kjartan Sveinsson, membro dei Sigur Ros (alfieri della musica islandese nel mondo), per dire della tipicità di Passeri, secondo lungometraggio di Rùnar Rùnarsson: un romanzo di formazione che sembra convalidare – non senza pregi, anzi – alcuni preconcetti sul cinema nordico e scandinavo in particolare di taglio giovanile.

Il film racconta di Ari, un adolescente che si trasferisce dal padre – che non vede da anni – e dalla nonna nel paesino in cui è nato quando la madre va a lavorare in Africa. Qui non si sente più a casa e non riconosce più luoghi e persone della sua infanzia, ma la scoperta della sessualità lo aiuterà a riconfigurare se stesso. Rùnarsson – autore anche della sceneggiatura – racconta lo spaesamento dell’adolescenza in senso letterale, mediacritica_passeri_290utilizzando il cambio di luoghi, le diverse percezioni di persone e paesaggi come metafora della crescita e del bisogno caratteriale e culturale di trovare strade in cui orientarsi, punti di riferimenti familiari, morali, artistici o più terrenamente fisici (la scoperta del corpo altrui) per conoscere e conoscersi, accettare e accettarsi. Il regista ha molto amore nella scrittura del suo protagonista e molta cura nel tratteggio del mondo che lo circonda: il limite di Passeri quindi è tutto – o quasi – di messinscena. Nel giocare con gli elementi tipici del cinema locale (laconico, rarefatto, vago e indistinto come la luce dell’estate che lo illumina nella fotografia di Sophia Olsson), Rùnarsson sembra volerne ribadire la maniera, sembra compiacersi proprio di quei cliché stilistici che raggiungono l’apice con degli scorci contemplativi sul paesaggio islandese che sanno di poesia a buon mercato. Però tra sviluppi prevedibili e qualche compiacimento di troppo, Passeri sa comunicare almeno in parte il malessere in fieri del suo protagonista, la silenziosa lotta per canalizzare la rabbia generazionale attraverso l’alternarsi di squarci desolati e aperture sulla bellezza (come la musica sacra che canta e contrappunta il film). Lo frenano le scelte di impaginazione, la fiducia eccessiva in un modello formale: come se avesse paura che lo spettatore di un film islandese si sentisse spaesato nel non riconoscere l’Islanda. Compiendo un percorso opposto a quello del suo protagonista.

Passeri [Þrestir, Islanda 2015] REGIA Rùnar Rùnarsson.
CAST Atli Óskar Fjalarsson, Ingvar Eggert Sigurðsson, Kristbjörg Kjeld.
SCENEGGIATURA Rùnar Rùnarsson. FOTOGRAFIA Sophia Olsson. MUSICHE Kjartan Sveinsson.
Drammatico, durata 99 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly