adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Acqua di marzo

sabato 22 Aprile, 2017 | di Michele Galardini
Acqua di marzo
In sala
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Rotta per casa di Dio
Libero lavora come disegnatore progetto per un’agenzia pubblicitaria; convive con Francesca, aspirante attrice, ma all’improvviso deve tornare nella natia Battipaglia per dare l’ultimo saluto alla nonna morente. In paese ritrova Neve, una ex compagna del liceo con cui riallaccia qualcosa, togliendo la polvere da un sentimento dimenticato tra i banchi di scuola.

Capita, invero sempre più di rado, di trovarsi davanti a un film con la netta sensazione di vedere stanze conosciute, luoghi e dinamiche familiari respirando la stessa romantica disillusione dei protagonisti. Come accendere la radio sulle prime note di Rotta per casa di Dio o di un singolo qualunque degli 883 e sentirsi capiti, tirati in ballo come unità sfigata di quella generazione di mezzo nata tra la coda del benessere e l’inizio dell’austerity. mediacritica_acqua_di_marzo_290Sono i trentenni di oggi a vivere questa inadeguatezza edonista in cui ogni tentativo dell’Io di costituirsi come parte di un Noi (convivenza, maternità, accettazione della morte, lavoro, impegno artistico) ha in sé il seme del fallimento. Libero, Neve, Francesca, ognuno a suo modo, vogliono riportare al presente la felicità passata attraverso frammenti, strappi che sono poi quelli di un montaggio nervoso giocato su piccole elisioni e su micro-soglie di attenzione, quasi fosse collegato al cervello di uno stagista intento a scrollare i ricordi di Facebook tra un lavoro abbrutente e l’altro. E così i dialoghi assorbono la banalità di un mondo disinteressato alle sorti dei suoi abitanti, dove anche un forte acquazzone primaverile finge di purificare mentre fa scivolare nel sottosuolo le tracce di un tradimento annunciato. Non solo di immagini che solleticano l’emisfero critico ma soprattutto di piccole scariche al cuore malandato è fatto Acqua di marzo, opera seconda di Ciro De Caro a quattro anni di distanza da Spaghetti Story, che meriterebbe sicuramente più di 13 schermi in tutta l’Italia non fosse altro per scardinare il ragionamento mediocre di chi si aspetta solo film bellissimi a fronte di 1.2 miliardi di euro investiti nel cinema negli ultimi 5 anni. Perché lui, lei, loro, in fondo, quei film bellissimi non li andrebbero mai a vedere.

Acqua di marzo [Italia 2016] REGIA Ciro De Caro.
CAST Roberto Caccioppoli, Claudia Vismara, Rossella d’Andrea, Sara Tosti.
SCENEGGIATURA Rossella d’Andrea, Ciro De Caro, Enrico Settimi. FOTOGRAFIA Simone Zampagni. MONTAGGIO Alessandro Cerquetti.
Drammatico, durata 100 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly