adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

Questa settimana

The Cry Baby Killer (1958)

sabato 22 aprile, 2017 | di Erasmo De Meo
The Cry Baby Killer (1958)
Film History
1
Facebooktwittergoogle_plusmail
Voto autore:

SPECIALE JACK NICHOLSON
Un errore prezioso
Pistole, tirapugni, spedizioni a mano armata, individui malconci che rialzandosi cercano vendetta: The Cry Baby Killer, la prima delle due sole esperienze cinematografiche di Joe Addis, mostra tutti i limiti di scrittura e costruzione di chi è abituato a pensare opere per la tv, dove l’effetto facile, la chiarezza espositiva, lo stereotipo e il giusto compromesso tra brevità e intreccio sono confini entro cui bisogna muoversi con destrezza.

Ma ciò che funziona sul piccolo schermo in sala stenta a tenersi in piedi. A fine anni ‘50 negli Stati Uniti erano frequentissimi episodi di questo tipo, produzioni di serie b riunivano nomi riciclati e giovani esordienti, personale con un paio di settimane libere e tecnici a disposizione. mediacritica_the_cry_baby_killer_290I risultati avevano più del riempitivo che dell’artistico, ma allo stesso tempo erano piccoli laboratori dove potersi permettere qualche rischio e qualche azzardo che nei grandi film coi grandi nomi sarebbe stato assurdo prendere anche solo in considerazione. Le trame, come in questo caso, erano prese da sceneggiatori di mestiere o da popolari romanzetti, gialli o rosa, ritoccati qua e là per dare quel tocco di colore o di thriller in più. Qui, in una cittadina di provincia Manny, giovane elegante e istintivo, spadroneggia tramite un folto gruppo di ruffiani e tirapiedi disposti a tutto pur di elemosinare soldi, donne e protezione. Quando decide di attirare a sé la bella e già fidanzata Carole non si fa problemi a minacciare e allontanare con le maniere forti Jimmy, il suo attuale ragazzo. Ma Jimmy non è il tipo che si fa mettere in piedi in testa, prende con sé una pistola e quando viene nuovamente aggredito minaccia di usarla su Manny. Nello scontro inavvertitamente parte un colpo che quasi uccide uno dei seguaci di Manny. La polizia trova Jimmy con l’arma in mano e lui, non trovando vie di fuga, sequestra un uomo di colore ed una donna col suo neonato sperando di poter ottenere la libertà in cambio dei prigionieri. La ribellione, l’avventatezza giovanile, l’inesperienza eversiva sono i caratteri che meglio escono fuori da questo film, e tutti nascono nell’interpretazione acerba ma incisiva di un giovanissimo Jack Nicholson, qui al suo esordio nelle vesti di Jimmy. Se tutto il cast recita sopra le righe con frequenti forzature, il giovane Jack sa porsi un gradino più in alto, dando col suo volto accigliato e furioso il tono all’intero film. È impossibile non intravedere già qui molti dei suoi ruoli futuri e non sentir risuonare già le sue corde più sensibili: la sottile follia, l’irrisolvibile alterità, l’arguta determinazione. È di certo quindi un film consigliabile solo allo storico, o al curioso, ma è anche una piccola dimostrazione che il Cinema deve nutrirsi anche di insuccessi e di brutture per poi svelare le sue perle più rare.

The Cry Baby Killer [id., USA 1958] REGIA Joe Addis.
CAST Jack Nicholson, Carolyn Mitchell, Brett Halsey, Harry Lauter.
SCENEGGIATURA Leo Gordon, Melvin Levy. FOTOGRAFIA Floyd Crosby. MUSICHE Gerald Fried.
Drammatico, durata 60 minuti.

The Cry Baby Killer (1958)
3.33 3 66.67%

One Comment

  1. Posy999 says:

    :-O Non avevo mai sentito parlare di questo film!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly