adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

Questa settimana

Muscoli e forbici

sabato 13 maggio, 2017 | di Edoardo Peretti
Muscoli e forbici
Media
0
Facebooktwittergoogle_plusmail
Voto autore:

Riscoperte: Stefano Tamburini
Premessa: le quattro stelle di voto sono riferite al volume recensito, l’esaustiva e precisa antologia Muscoli e forbici edita dalla Coconino e curata da Michele Mordente, e non a colui al quale l’antologia è dedicata: Stefano Tamburini, il quale meritebbe senza troppi patemi le cinque stellette.

Tamburini fu infatti un protagonista fondamentale della stagione di rinnovamento del fumetto italiano a cavallo tra i ’70 e gli ’80, sviluppato in riviste come Cannibale e soprattutto Frigidaire, e che ha in Andrea Pazienza l’alfiere oggi più conosciuto. Giustamente, perché sul valore e sull’importanza assolute dell’autore di Zanardi non si può discutere;mediacritica_muscoli_e_forbic_290 più ingiustamente, Tamburini è un po’ rimasto nel dimenticatoio, nonostante il suo talento fosse solo di poco inferiore a quello del fumettista pugliese, e l’importanza storica sia la medesima. Tamburini fu per esempio il creatore di un personaggio seminale, di cui poi affidò i disegni a Liberatore: il cyber coatto Ranxerox, protagonista, sullo sfondo di una Roma degradata e distopica, di una disperata ed esplicita storia d’amore con una dodicenne e di vicende dalla violenza esasperata e grottesca, non lontano dal tono di cinismo conturbante e nichilista di Zanardi, con il quale condivide perlomeno l’indecisione che crea nel lettore tra l’essere moralmente attratto o respinto. L’antologia curata da Mordente affronta però soprattutto altri aspetti dell’eclettica carriera dell’autore, ancora meno conosciuti. Il fatto, per esempio, che fu anche grafico e illustratore, attività in cui sperimentò, spesso con risultati stranianti (si vedano molte copertine di Frigidaire), nuovi utilizzi della pop art e della tecnica del découpage e con la quale influenzò in qualche modo l’opera dei suoi amici/colleghi. Oppure come l’esilarante rubrica in cui si fingeva un critico musicale,”Red Vinyle”, e in cui si divertiva a stroncare con estrema e divertita schiettezza i gruppi new-wave e a inventare fantomici gruppi musicali ungheresi. Grande spazio nell’antologia è dato alla sua seconda creazione più importante: Snake Agent, fumetto letteralmente realizzato con la fotocopiatrice, il cui particolare uso permetteva di rendere tangibile la velocità con cui l’agente protagonista si muoveva nello spazio e nel tempo. Snake Agent è un’opera radicalmente grottesca, al limite del demenziale, ed esilarante, in cui libertà narrativa e soprattutto libertà grafica andavano di pari passo. Muscoli e forbici, nella sua completezza e precisione, alternando la selezione di storie, pagine e illustrazioni con brevi saggi, è così un volume importante per chi volesse approfondire o conoscere per la prima volta l’opera di Tamburini, e per come vuole ristabilire la sua importanza in un momento cruciale della storia del fumetto italiano.

Muscoli e forbici [Italia 2017] AUTORE Michele Mordente (a cura di).
TESTI DEI SAGGI Michele Mordente, Vincenzo Sparagna.
TESTI E DISEGNI ANTOLOGIZZATI Stefano Tamburini. EDITORE Coconino Press.
Antologia, b/n – colore, 127 pagine.

Muscoli e forbici
4.25 4 85%

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly