adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

Questa settimana

Tutto quello che vuoi

sabato 13 maggio, 2017 | di Andrea Moschioni Fioretti
Tutto quello che vuoi
In sala
1
Facebooktwittergoogle_plusmail
Voto autore:

Non dimenticare
Una commedia alla vecchia maniera con al centro del discorso le persone: sembra la definizione perfetta per Tutto quello che vuoi, nuovo lavoro di Francesco Bruni. E così è. Terza regia del già esperto sceneggiatore Bruni, Tutto quello che vuoi incanta subito grazie alla sua genuinità, un pregio che spesso manca al nostro cinema.

Un racconto di formazione già visto e raccontato da molte opere, che si impreziosisce per la compiuta messa in scena e l’autorevolezza attoriale. In una Roma “sporca e cattiva” in cui il bello è soffocato dal brutto – come del resto possiamo sempre più constatare in questi giorni dalle cronache capitolinemediacritica_tutto_quello_che_vuoi_290 – due realtà opposte si trovano per conoscersi e comprendersi: Alessandro, giovane scapestrato, e Giorgio, poeta anziano con un Alzheimer galoppante. Entrambi dovranno badare l’uno all’altro, e insieme cresceranno grazie alla potenza del passato che ritorna come monito per un futuro migliore. Sceneggiatura solida anche se sai già dove andrà a parare dopo la prima mezz’ora, interpreti generosi, su tutti Giuliano Montaldo, e personaggi che meriterebbero un approfondimento. La mamma/tabaccaia di Donatella Finocchiaro ha dentro di sé un mondo anarchico e reale da antologia. Una donna che aiuta più di quanto ne sia consapevole, figlia di una chiara tradizione, tenera nei modi e salda nei propri sacrifici. Poi ci sono i giovani, stereotipati per la loro superficialità e ignoranza, ma sui quali Bruni scommette. Se presi per mano e portati alla scoperta di ciò che siamo stati, tutti possiamo capire come vivere al meglio il nostro futuro. Poi certo alcune situazioni sono banalizzate dalla mano generosa dello sceneggiatore, ma se basta un nome finalmente detto giusto per commuovere, in una delle scene più semplici ma riuscite del film, allora il meccanismo è onesto. L’Alzheimer visto non come una schifosa malattia ma come lo spunto per ricostruire un passato che pretende di non essere dimenticato. Se in Scialla! il rapporto tra adulto e ragazzo era un pretesto esclusivo allo scontro generazionale e alla voglia di rimanere Peter Pan, qui non c’è nessuno scontro ma solo curiosità. È banale dirlo, ma da Tutto quello che vuoi emerge un’urgenza: la perdita della memoria come la perdita di chi può raccontarci la Storia; a breve non avremo più testimoni, rimarranno solo le loro storie. E allora fermiamoci, sediamoci ad ascoltare le parole degli anziani anche quando ci sembrano inutili, potremmo pentirci di non averlo fatto.

Tutto quello che vuoi [Italia 2017] REGIA Francesco Bruni.
CAST Giuliano Montaldo, Andrea Carpenzano, Emanuele Propizio, Donatella Finocchiaro.
SCENEGGIATURA Francesco Bruni. FOTOGRAFIA Arnaldo Catinari. MUSICHE Carlo Virzì.
Commedia, durata 106 minuti.

Tutto quello che vuoi
3 4 60%

One Comment

  1. Buffalo 66 says:

    Montaldo avrebbe potuto essere usato tanto e meglio in questi anni dal cinema italiano. Qua è bravissimo per me

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly