adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Friends (1994-2004)

sabato 3 Giugno, 2017 | di Chiara Checcaglini
Friends (1994-2004)
Serie TV
1
Facebooktwittermail
Voto autore:

SPECIALE TELEFILM ANNI ’90
Best Friends Forever
Uno dei meriti di servizi come Netflix è la possibilità di rivedere, o scoprire per la prima volta, pietre miliari della TV del passato. È il caso di Friends, la sit-com da record che, con Seinfeld, rinnovò il concetto di famiglia televisiva, sostituendo i legami parentali con quelli amicali, e presentò per la prima volta sei protagonisti assolutamente paritari.

Tante le invenzioni narrative e i momenti memorabili che, lungo i dieci anni di programmazione, sono entrati nell’immaginario: il Central Perk, che sposta il divano da salotto, rigorosamente rivolto alla quarta parete, dal privato della casa allo spazio sociale di una caffetteria; l’appartamento di Monica e Rachel, con le pareti viola e l’iconica cornice che circonda lo spioncino; mediacritica_friends_290la coppa Geller e il rito del Ringraziamento con la propria famiglia alternativa; le canzoni di Phoebe; gli insulti secondo Ross e Monica; l’amore tra Ross e Rachel, dalle note di With or Without You alla rottura altamente drammatica, eppure perfettamente inserita nel tessuto comico, tanto da diventare un tormentone (“we were on a break!”). Certo, visti oggi questi venti-trentenni somigliano poco a quelli del presente, e risaltano ancora di più alcune mancanze per cui la serie fu storicamente criticata, come la totale “bianchezza” del cast, davvero poco credibile nella New York di fine millennio. Qua e là si fa notare anche l’abuso di stereotipi sugli stranieri (chi si ricorda del focoso italiano Paolo?), e in generale una concezione piuttosto normativa dei ruoli maschili e femminili, su cui si ironizza molto ma che rimangono quasi sempre stabili o ristabiliti. D’altro canto vale la pena ricordare che Friends è uno dei primi telefilm mainstream a mettere in scena una coppia lesbica con un figlio, e a trattare con disarmante serenità il tema della maternità surrogata. Inoltre, rivedendola con più anni sulle spalle, magari in lingua originale –impensabile sulla Rai degli anni Novanta– ci si rende conto con più consapevolezza della bravura comica di Jennifer Aniston, o della complessità di Joey, superficialmente il macho un po’ tardo del gruppo, in realtà il più empatico tra i sei; e si nota come si trattasse in molti casi di comicità anche fisica, nonostante venga giustamente ricordata per il ritmo di dialoghi brillanti. Per chi è nato negli anni Ottanta e ritiene Friends un caposaldo della propria formazione televisiva, il rewatch è praticamente impossibile da evitare; per tutti gli altri, è l’occasione di recuperare un cult della televisione pre-quality, che pur lavorando entro i canoni della TV generalista, riusciva a innovare con originalità e freschezza, e con una scrittura da manuale.

Friends [id., USA 1994-2004] IDEATORI David Crane, Marta Kauffman.
CAST Jennifer Aniston, Courteney Cox, Lisa Kudrow, Matt LeBlanc, Matthew Perry, David Schwimmer.
Sit-com, durata 22 minuti (episodio), 10 stagioni.

One Comment

  1. Edop says:

    Concordo; il rewatch è praticamente inevitabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly