adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

Questa settimana

Il tuo ultimo sguardo

sabato 8 luglio, 2017 | di Leonardo Cabrini
Il tuo ultimo sguardo
In sala
0
Facebooktwittergoogle_plusmail
Voto autore:

Retorica del sacro
Fischiato a Cannes e perentoriamente stroncato dalla critica, il nuovo film di Sean Penn adotta soluzioni retoriche piuttosto audaci in relazione all’argomento trattato. Non è semplice, infatti, mettere in scena in modo efficace un soggetto sulle guerre civili dell’Africa subsahariana (in questo caso Liberia e Sud Sudan), ancor più se la sceneggiatura espunge tutti gli elementi politici e sceglie di soffermarsi sulla risposta emotiva a orrori, massacri, fame e povertà.

La vicenda vede protagonisti Wren Petersen (Charlize Theron), direttrice di un’ONG, e Miguel Leon (Javier Bardem), chirurgo che lavora nei campi di battaglia nelle zone di guerra. I due si incontrano in una Liberia falcidiata dalla guerra civile, ed entrambi fanno quello che possono,mediacritica_il_tuo_ultimo_sguardo_290 con i pochi mezzi che hanno, per dirimere la situazione preoccupante degli abitanti. Wren e Miguel, da subito, iniziano una relazione passionale, la quale, anche a causa di divergenze sulle strategie da adottare sul campo, diviene presto tormentata e rischia di compromettere il loro lavoro. In alcuni casi la critica ha giustamente evidenziato la leggerezza con cui la sceneggiatura mette in parallelo (in modo evidente anche nella didascalia iniziale) una banale relazione amorosa con la tragedia della guerra civile. Anche se questo problema etico in effetti pare (forse un po’ troppo sottotraccia) emergere anche nei turbamenti del personaggio di Wren, è pur vero che la messa in scena e lo stile registico non fanno nulla per trattare l’argomento in maniera delicata. Anzi, si gioca la carta del “sacro” e del “poetico” come strategia di adesione al narrato. «There is nothing sacred to you…»; «Everything is sacred to me». Questo scambio di battute è tra Wren e Miguel, quando quest’ultimo tenta di baciarla subito dopo un cesareo d’emergenza, in strada, dopo un attacco dei ribelli, con del whisky come disinfettante. In Il tuo ultimo sguardo forse di sacro c’è pure troppo, visto che si indugia in soluzioni registiche enfatiche, fatte di ralenti, di primissimi piani, di stacchi virtuosi, di flou, di ricerca ossessiva del sublime. Tale approccio retorico − che insegue un “cinema di poesia” legato alla forma piuttosto che al profilmico − sovrabbonda in ogni sequenza e nella maggioranza delle scene. Ne consegue un prodotto involontariamente manierato, quasi privo di quelle sequenze di raccordo che danno respiro al film e che, un po’ crocianamente, ricerchiamo.

Il tuo ultimo sguardo [The Last Face, USA 2017] REGIA Sean Penn.
CAST Charlize Theron, Javier Bardem, Adèle Exarchopoulos, Jared Harris, Jean Reno.
SCENEGGIATURA Erin Dignam. FOTOGRAFIA Barry Ackroyd. MUSICHE Hans Zimmer.
Drammatico, durata 131 minuti.

Il tuo ultimo sguardo
2.5 8 50%

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly