adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

Questa settimana

Il grido della terra (1949)

sabato 15 luglio, 2017 | di Leonardo Cabrini
Il grido della terra (1949)
Festival
0
Facebooktwittergoogle_plusmail
Voto autore:

36° Premio Sergio Amidei, 13 – 19 luglio 2017, Gorizia

SPECIALE PREMIO AMIDEI
La guerra alle spalle
Un gruppo di ebrei reduci dai lager nazisti partono da un campo profughi della Puglia per raggiungere clandestinamente la Palestina. Qui si ritrovano costretti ad affrontare la guerriglia contro gli occupanti inglesi.

Il grido della terra è un prodotto interessante sia per l’argomento trattato sia per il posto che occupa all’interno della storia del cinema italiano. Una pellicola, in effetti, esclusa dal canone del cinema italiano anche, forse, per l’annus mirabilis in cui è stata prodotta. In quel periodo, infatti, escono almeno quattro film-titani: Ladri di biciclette, La terra trema, Germania anno zero, Anni difficili. Il grido della terra si adoperamediacritica_il_grido_della_terra_290 in un curioso aggiornamento di alcune coordinate tematiche del panorama neorealista, tenendone salde le principali peculiarità stilistiche. La retorica dell’autenticità è, difatti, presente: il film è girato nei medesimi campi profughi (a Bari e Trani) in cui il film è ambientato, inoltre, l’argomento trattato è quasi contemporaneo alla produzione dell’opera. Il cast interamente costituito da professionisti, e lo stile recitativo piuttosto solenne, appartengono, al contrario, a una prassi piuttosto tradizionalista. La vicenda, sebbene lineare e coerente, è composta da personaggi poco caratterizzati, che non subiscono particolari evoluzioni. Il tenente Birkmore, ad esempio, pare non mettere in questione il proprio ruolo di “poliziotto” nemmeno in nome dell’amicizia con Ariè e David. Al medesimo tempo, il passato dei protagonisti e di alcuni altri personaggi è solo abbozzato. Non si tratta qui, tuttavia, di un tentativo rosselliniano di liberarsi dai vincoli della diegesi, ma piuttosto di rimandare per inferenza a un passato prossimo che è risaputo. Analogamente, la povertà di eventi rappresentati, è anche un pretesto per rendere note le tradizioni e i riti di un popolo che poco prima era disprezzato dalla cultura ufficiale. Il rapporto con il passato è, in effetti, anche un dialogo con il cinema neorealista coevo, in cui si vedono i soldati inglesi combattere a fianco dei partigiani contro un nemico comune (pensiamo a Paisà). Un’interlocuzione, questa, che è evidente nel flash-back in cui si racconta del passato da commilitoni di Ariè, David e il tenente Birkmore dopo i rastrellamenti nel ghetto di Roma. Il film, in questo senso, parla di tradimenti, e di un popolo che – sebbene in maniera controversa e talvolta deprecabile – cerca di riassestarsi e di ritrovare una propria identità.

Il grido della terra [Italia 1949] REGIA Duilio Coletti.
CAST Marina Berti, Andrea Checchi, Filippo Scelzo, Vivi Gioi, Carlo Ninchi, Arnoldo Foà.
SCENEGGIATURA Giorgio Prosperi, Carlo Levi, Alessandro Fersen. FOTOGRAFIA Domenico Scala. MUSICHE Alessandro Cicognini.
Drammatico, durata 90 minuti.

Il grido della terra (1949)
2.75 4 55%

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly