adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

Questa settimana

Dunkirk

sabato 2 settembre, 2017 | di Stefano Lalla
Dunkirk
In sala
0
Facebooktwittergoogle_plusmail
Voto autore:

Trovare lo sguardo giusto
Quello di Christopher Nolan è un cinema “ecumenico” per la sua capacità di collocarsi in una zona di mezzo tra il circuito commerciale e quello d’essai. In realtà, piuttosto che in mezzo, esso è sempre stato ubiquo guadagnandosi il rispetto della critica ma non rinunciando mai a tenere per mano lo spettatore occasionale, col risultato di essere a tratti – cosa che a Interstellar molti non hanno perdonato – lezioso o ridondante.

Con Dunkirk, il regista ha dovuto calibrarsi e cercare un nuovo sguardo che gli consentisse di parlare di fatti tragici realmente accaduti in modo efficace e, soprattutto, moderno. Da questo punto di vista, il suo nuovo film è ineccepibile poiché sceglie di costruire il meno possibile – o almeno di non farlo in modo “classico” –mediacritica_dunkirk_290 e di raccontarci una storia corale con un manipolo di personaggi delineati solo dal proprio aspetto e dalle proprie azioni. La dimensione eroica è lontana anni luce, il melodramma è un ricordo del passato (per fortuna non abbiamo più bisogno di soldati che ricevono lettere dalla fidanzata lontana o che custodiscono gelosamente i pendagli della nonna) e le strategie militari sono risparmiate: ci basti sapere che a Dunkirk ci sono 400.000 corpi coi loro bisogni legati alla sussistenza e che bisogna salvarli o le potenze dell’Asse faranno una carneficina e avranno la strada spianata per espandersi nel Regno Unito. I dialoghi sono ridotti all’osso ma ciò non significa che allo spettatore non siano dati dei varchi d’accesso: l’accento della pellicola è tutto posto sull’azione (ma si dovrebbe parlare di sopravvivenza), sulla qualità della scenografia, della ricostruzione storica e sulla fotografia eccezionale che dà il suo meglio nella versione da 70mm, formato usato per l’intero film e non solamente per alcune scene. Dunkirk è da vedere al cinema, essendo pieno di campi lunghissimi che ci mostrano le file di soldati in attesa del proprio turno per imbarcarsi, di conflitti aerei che sembrano fatti apposta per farci sentire all’interno di una scatoletta di metallo con motore Rolls-Royce e quando un siluro colpisce le barche alleate e in pochi secondi cento soldati si trovano a respirare acqua, anche noi saremo costretti a trattenere il respiro insieme all’intera sala. La modernità di Dunkirk si riconosce anche dalla mancanza di temi musicali facilmente riconoscibili: Hans Zimmer si asservisce all’azione creando dei ritmi che seguono e si confondono con i passi di un soldato che corre o il rumore del mare in tempesta. Anche la colonna sonora segue la vocazione al realismo del film che, pur trattandosi di un prodotto di fiction orchestrato fin nei minimi dettagli, sceglie di eliminare le tecniche narrative più appariscenti (a parte nel finale dove Nolan si lascia un po’ andare), una scelta azzeccata che gli consente di mantenere uno sguardo partecipe ma mai artificioso.

Dunkirk [Id., Gran Bretagna/Paesi Bassi/Francia/USA 2017] REGIA Christopher Nolan.
CAST Fionn Whitehead, Damien Bonnard, Mark Rylance, Tom Hardy, Kenneth Branagh.
SCENEGGIATURA Christopher Nolan. FOTOGRAFIA Hoyte Van Hoytema. MUSICHE Hans Zimmer.
Drammatico/Guerra, durata 106 minuti.

Dunkirk
3.85 13 76.92%

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly