adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

Questa settimana

Gemini

sabato 7 ottobre, 2017 | di Marta Corato
Gemini
London Film Festival
1
Facebooktwittergoogle_plusmail
Voto autore:

61° BFI – London Film Festival, 4-15 ottobre 2017, Londra

Un noir per i nostri tempi
Ci sono le palme, ci sono le celebrity: queste sono le poche cose che accomunano l’affascinante noir Gemini con il film hollywoodiano par excellence dell’ultimo lustro, La La Land. L’attrice iper-famosa Heather (Zoë Kravitz) e la sua assistente Jill (Lola Kirke) viaggiano attraverso una Los Angeles notturna e senza stelle mentre ci introducono al loro mondo – le fan che le seguono dappertutto, gli ex fidanzati pericolosi, i manager scalmanati.

È in questo contesto che Heather viene trovata uccisa con la pistola di Jill. L’assistente si assume il compito di scoprire chi possa essere il colpevole non tanto per un senso di giustizia, quanto per scagionare se stessa, tenuta sott’occhio dal detective affidato al caso (John Cho). Aaron Katz compone un noir che non si lascia trascinare dalla ricerca di colpi di scena – per quanto non manchino – ma che mette tutto in gioco per Jill in maniera sottile. mediacritica_gemini_290Katz tiene col fiato sospeso senza mai forzare la mano, senza cercare la tensione a ogni costo e inserendo rimandi narrativi e indizi in maniera intelligente e non scontata. Il mondo di Gemini non sembra mai limitato alla vicenda in sé: seguendo Jill per Los Angeles si mette insieme un universo complesso, che aiuta a suggerire che il thriller non sia il punto della storia, ma solo il modo in cui ci stiamo arrivando. Pur ambientando il suo noir nella Hollywood contemporanea, Katz si allontana totalmente dalla narrativa centrale e frequentissima delle difficoltà della vita di una star, che traspare comunque senza il bisogno di calcare la mano. È di grande aiuto anche il fatto che Gemini risuoni come veramente contemporaneo: mentre ultimamente i social network e i cellulari sono diventati espedienti abusati, qui vengono utilizzati per dare tridimensionalità senza dare l’idea che chi li ha inseriti nella sceneggiatura non abbia mai aperto Instagram. A guidare il film è l’incredibile presenza e talento della protagonista Lola Kirke (Mozart in the JungleMistress America) che riesce a essere reale – e incredibilmente impassibile – anche nell’universo patinato che Katz le costruisce attorno. Riesce a essere un cuore pulsante pur reagendo quasi sempre con un’alzata di sopracciglia. La sua performance straordinaria è incorniciata visualmente e musicalmente da scelte trendy – il revival ormai inarrestabile di luci al neon e musica elettronica – ma raffinate, che si combinano con il resto del film piuttosto che inghiottirlo. Gemini è il pacchetto completo: ha un’estetica impeccabile e una fotografia che la esalta, una trama accattivante, degli attori che si danno luce a vicenda. Più passa il tempo, più è difficile non considerarlo un lavoro eccezionale e la migliore iterazione di un noir aggiornato al 2017.

Gemini [Id., USA 2017] REGIA Aaron Katz.
CAST Lola Kirke, Zoë Kravitz, John Cho, Greta Lee, Ricki Lake.
SCENEGGIATURA Aaron Katz. FOTOGRAFIA Andrew Reed. MUSICHE Keegan DeWitt.
Thriller, durata 92 minuti.

Gemini
3.5 2 70%

One Comment

  1. Sciuscià says:

    Oh diamine: 5 stelline? I film insospettabili…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly