adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

Questa settimana

Closeness

sabato 2 dicembre, 2017 | di Edoardo Peretti
Closeness
Speciale Torino Film Festival
2
Facebooktwittergoogle_plusmail
Voto autore:

35° Torino Film Festival, 24 novembre – 2 dicembre 2017, Torino

SPECIALE TORINO FILM FESTIVAL
Madre e figlia
Forte dell’eco avuta a Cannes, dove era stato presentato nel “Certain Regard” e dove da molti era stato considerato uno dei migliori film dell’intera edizione, Tesnota (titolo internazionale: Closeness) dell’esordiente Kantemir Balagov ha raccolto apprezzamenti quasi unanimi anche al Torino Film Festival, spiccando forse come l’opera che più ha attratto e convinto.

Significative, al di là delle lodi di critici e addetti ai lavori, la sala stracolma e le persone rimaste fuori alla proiezione delle 9:00 del lunedì mattina. Closeness effettivamente merita tutto questo clamore. Esordio di un regista, allievo di Sokurov, che converrà seguire con grande attenzione,mediacritica_closeness_290 il film sorprende per lo stile asciutto e composto, capace però di essere estremamente potente e duro e di non lasciare scampo, lontano sia dal minimalismo di molto cinema d’autore europeo sia dall’approccio sopra le righe che insiste sugli aspetti più problematici cercando le reazioni e lo sdegno più facili, e convince per la precisione con cui dipinge i ritratti psicologici, con cui racconta la disgregazione di una famiglia e l’esplodere dei conflitti interni e con cui suggerisce gli echi del contesto politico. In una famiglia ebraica di Nalchick, capitale della Repubblica Autonoma di Kabardino-Balkaria sulla quale spirano i venti che anticipano l’imminente scoppio del secondo conflitto ceceno (siamo a fine anni ’90), il rapimento del figlio minore apre il vaso di Pandora delle recriminazioni, delle frustrazioni, degli egoismi e dei conflitti latenti. L‘ottica del film è perlopiù femminile: il conflitto principale è quello infatti tra la dura e ambigua madre e Ilina, la figlia maggiore, cuore pulsante del film e personaggio sofferto, diviso tra ribellione e consapevolezza, affetto e rabbia, insoddisfazione e senso di responsabilità. Uno, forse, dei più efficaci ritratti femminili visti negli ultimi anni nel cinema d’autore europeo. È uno stile apparentemente quasi invisibile quello di Balagov; apparentemente perché quasi in ogni inquadratura c’è un’idea di regia non banale che valorizza, che sia la posizione della cinepresa, il gioco di campo/fuoricampo all’interno dell‘inquadratura, l’uso del 4:3 che ingabbia personaggi, stati d’animo e situazioni o la rilevanza data a dettagli significativi anche quando apparentemente secondari, talvolta veri e propri motori narrativi. Balagov realizza tutto questo senza urlare, senza voler mostrare in ogni momento la sua bravura e mettendo fino in fondo e con pochissime sbavature la forma al servizio del contenuto e viceversa (cosa non così ovvia per un regista esordiente, anche quando bravo e promettente). Apparendo così già estremamente consapevole dei propri mezzi e della propria idea di cinema. Banalmente, Closeness è da non perdere.

Closeness [Tesnota, Russia/Francia 2017] REGIA Kantemir Balagov.
CAST Olga Dragunova, Darya Zhovnar, Veniamin Kac, Atrem Cipin, Nazir Zhukov.
SCENEGGIATURA Kantemir Belagov, Anton Yarush. FOTOGRAFIA Artem Emelianov. MONTAGGIO Kantemir Balagov.
Drammatico, durata 118 minuti.

Closeness
4 6 80%

2 Comments

  1. Gianni T. says:

    Che bello Tesnota! Che colpo di fulmine! E che potenza la ragazza protagonista, eccezionale. Non l’avevo mai vista prima

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly