adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Oltre la notte

sabato 17 Marzo, 2018 | di Martina Farci
Oltre la notte
In sala
3
Facebooktwittermail
Voto autore:

La paura di oggi
Ispirato a fatti realmente accaduti a Colonia nel 2004, Oltre la notte racconta le conseguenze di un attentato terroristico avvenuto ad Amburgo, dove la vita di Katja viene stravolta a causa della morte del marito e del figlio. Dopo lo choc iniziale, e aiutata dall’amico avvocato Danilo, cerca di ottenere giustizia contro una coppia, imputata del fatto.

Scritto e diretto da Fatih Akin, regista tedesco di origini turche, il film è un delicato racconto attuale sul terrorismo di stampo neonazista, visto anche attraverso gli occhi di chi alcune situazioni le ha vissute veramente.mediacritica_oltre_la_notte_290 Incentrato in Germania, ma non troppo distante da quello che è successo in Europa negli ultimi anni, Oltre la notte cerca di dare voce e un senso a tutte quelle vittime innocenti che hanno avuto solo la colpa di trovarsi nel posto sbagliato al momento sbagliato, e la cui morte ha stravolto la vita di familiari e amici, ed è proprio su di loro che il regista si concentra. Diviso in tre parti, la famiglia, la giustizia e il mare, il film pone al centro dell’attenzione le sofferenze di una donna a cui è stato portato via tutto, perfettamente interpretata da Diane Kruger, ruolo che le è valso anche il premio come miglior attrice all’ultimo Festival di Cannes. Interessante, quindi, vedere come gli sviluppi di un terribile fatto di cronaca nera influiscano sulla personalità di una persona e quanto questo stravolga totalmente e inesorabilmente il presente e il futuro.
Se la prima parte si concentra soprattutto sull’attentato in sé e su come una semplice giornata di una famiglia felice venga distrutta da perfetti sconosciuti in modo brutale e senza un motivo apparente, la seconda risulta forse quella più coinvolgente. Basata sul processo in un continuo “gioco” di attacco e contrattacco, si vede chiaramente come anche l’accusa più ovvia sia difficile da dimostrare e confermare, ponendo alle vittime civili un ulteriore ostacolo quasi impossibile da abbattere. Akin, infatti, decide di portare la sua protagonista su una strada ben precisa, giusta o sbagliata che sia, ponendo ulteriore attenzione su come le soluzioni per guardare avanti possano essere diverse, ma forse quella della vendetta non è poi così inaudita. Oltre la notte, quindi, che ha vinto il Golden Globe per il miglior film straniero, è un film emozionante e coinvolgente che tratta temi attuali con la giusta delicatezza, senza avere la presunzione di giudicare ma semplicemente analizzando le conseguenze che ha avuto un attentato terroristico su una donna che si ritrova da sola e senza il proprio punto di riferimento, ma che indubbiamente non rispecchia tutte le altre storie, ognuna con il proprio dolore, sofferenza e, magari, voglia di ricominciare, nonostante tutto e tutti.

Oltre la notte [Aus dem Nichts, Germania/Francia 2017] REGIA Fatih Akin.
CAST Diane Kruger, Denis Moschitto, Johannes Krisch, Samia Muriel Chancrin, Numan Acar.
SCENEGGIATURA Fatih Akin. FOTOGRAFIA Rainer Klausmann. MUSICHE Jodh Homme.
Drammatico, durata 106 minuti.

3 Comments

  1. Kaiser Franz says:

    “Oltre la noia” di Fatina Kim. L’appassionante percorso spirituale di una donna. Invidiosa dell’amica pancina (personaggio indimenticabile), su consiglio di un amico avvocato grillino, parte per la Grecia sperando di rimanere incinta di qualche playboy di Alba dorata. Ma il ciclo è puntuale come un orologio svizzero e la donna, dopo aver acquistato tutte le scorte di assorbenti dell’isola, pur di non rivedere più l’amica cagainfanti, per la vergogna e la disperazione, ingerisce dieci chili di olive e così si fa esplodere le viscere in ralenti

  2. Manuele79 says:

    Giudizio forse un po’ troppo grigio. Per me è stato emozionante.

  3. mary jo says:

    film molto intenso ed emozionante. premio a diane kruger meritatissimo. finale forse scontato ma più che comprensibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly