adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

Questa settimana

L’amant d’un jour

sabato 7 aprile, 2018 | di Eleonora Degrassi
L’amant d’un jour
Inediti
0
Facebooktwittergoogle_plusmail
Voto autore:

La canzone dell’amore perduto (o forse no)
Un uomo e una ragazza: Gilles, un professore di filosofia (Éric Caravaca) e Ariane, una sua allieva (Louise Chevillotte). Prima camminano lontani uno dall’altra, poi scelgono per alcova un bagno, e lì si stringono in un amplesso breve e intenso. La passione bruciante prende ogni cosa e ciò che emerge è il corpo unico. Poi, dopo i titoli di testa, un cuore si spezza e va in frantumi; se si fa silenzio lo si può sentire chiaramente.

Una ragazza, Jeanne (Esther Garrel), piange tutte le lacrime che ha in corpo per l’amore finito con il suo fidanzato e quel dolore inebria e distrugge chi guarda. L’amore che strappa i capelli è lì, sullo schermo: un fiume in piena di ripensamenti, recriminazioni, dubbi e domande. mediacritica_l_amant_d_un_jourCosì inizia L’amant d’un jour (che con La Jalousie e L’hombre des femmes compone una trilogia dell’amore ai giorni nostri), l’ultimo film di Philippe Garrel presentato alla Quinzaine des réalisateurs 2017, in cui il regista unisce, grazie all’onnisciente voce over, storie che sembrano lontane ma invece non lo sono poi tanto: Jeanne, dopo la rottura, si rifugia dal padre Gilles e si apre con lui, racconta tutto il suo struggimento e promette a se stessa di non innamorarsi più. In quella casa Jeanne trova la compagna di lui, Ariane, bella e giovane (le due ragazze hanno la stessa età), si lega a lei e l’una custodisce i segreti dell’altra, anche quelli più scomodi (il massimo disprezzo per la vita, i tradimenti).
Ancora una volta Garrel scrive una storia triangolare, infila in una coppia (Gilles e Ariane) un terzo elemento (Jeanne), innescando dinamiche freudiane, opposte e confliggenti le une alle altre: da una parte le due ambiscono all’attenzione dell’uomo, sono “rivali” sperando nell’esclusiva del suo amore, dall’altra solidarizzano, si fanno l’una vestale dell’altra mentre Gilles sa ma non vuole sapere, si allontana da loro e sente “odori” di altre giovani e capricciose gonne. Le relazioni tra i personaggi si creano e poi si logorano per poi rinascere ancora, si tradiscono e vengono tradite e gli amanti trovano luoghi dove abbracciarsi fugacemente e poi salutarsi per non rivedersi più; e Garrel partecipa a questo tango, accarezza i corpi dei tangheri, li scuote e arriva al loro cuore.
Con un elegante e struggente bianco e nero il cineasta entra tra le pieghe dell’amore, della passione e del dolore, ne dipinge le sfumature, segue con quello sguardo, figlio della Nouvelle Vague, di Truffaut e Godard, la monotona ma vitale altalena di sentimenti che oscilla tra una rottura e un ricongiungimento, tra la disperazione e la felicità. E tutto questo converge in un amore sempre diverso ma sempre uguale a sé stesso, in un’indagine dei sentimenti di un uomo e di due donne, colti nella loro ordinaria straordinarietà. L’amant d’un jour è una canzone d’amore lieve, appassionata e disperata da cui è impossibile non essere travolti.

L’amant d’un jour [id., Francia 2017] REGIAPhilippe Garrel.
CAST Éric Caravaca, Esther Garrel, Louise Chevillotte.
SCENEGGIATURA Jean-Claude Carrière, Caroline Deruas Garrel, Arlette Langmann, Philippe Garrel. FOTOGRAFIA Renato Berta. MUSICHE Jean-Louis Aubert.
Drammatico, durata 76 minuti.

L’amant d’un jour
3 1 60%

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly