adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

Questa settimana

Talien

sabato 5 maggio, 2018 | di Eleonora Degrassi
Talien
Festival
0
Facebooktwittergoogle_plusmail
Voto autore:

3° WTFF – Working Title Film Festival, 27 aprile – 1 maggio 2018, Vicenza

La storia di un padre e di un figlio
Un padre, Aldo (Abdelouahab), e un figlio, Elia (Ilyes). Due mondi, il Marocco e l’Italia, due vite, quella di prima e quella di oggi. Un camper che una volta era un vecchio camion militare. Tanti ricordi che diventano racconti. Un viaggio da fare per (ri)tornare.

Sono questi gli ingredienti del poetico e malinconico road movie/documentario Talien, opera del regista Elia Mouatamid, vincitore della sezione lungometraggi della terza edizione del vicentino Working Title Film Festival. Quello del regista bresciano è un inno d’amore per un paese, l’Italia, in cui è vissuto e cresciuto, è la storia di una famiglia, quella di Mouatamid, è il racconto di un viaggio forzato, fatto dal Marocco all’Italia, quello di Aldo, e di uno al contrario dall’Italia al Marocco, volontario ma compiuto “oggi” con sofferenza da Elia e Aldo.mediacritica_talien_290 L’autore, ascoltatore discreto, raccoglie nell’abitacolo del veicolo le memorie di un padre, espatriato 36 anni prima, per offrire una vita diversa e migliore alla giovane moglie e, in un gioco di specchi, la narrazione dei giorni di un figlio, dallo stretto accento bresciano e dai tratti marocchini. Elia vive in un’Italia profondamente diversa (quella della crisi e di un lavoro logorante e frustrante) rispetto a quella degli anni ’80 fiorente, piena di possibilità e opportunità (Aldo si è costruito dal nulla: da venditore di tappeti a commerciante per poi diventare piccolo imprenditore). È una parabola, quella dei protagonisti, che si costruisce anche grazie ad un interessante gioco linguistico che passa dal dialetto all’arabo e viceversa; la lingua è strumento che, paradossalmente, uniforma tutto, racconti, immagini, momenti intimi tra padre e figlio (quelli a cena ad esempio) e ne viene fuori una lirica, dolce, aspra, diventando nel finale quasi una rivisitazione del western e del concetto di “frontiera”. Talien è una storia di migrazione e immigrazione, la fotografia di una nazione (“Voglio fare un film sull’Italia” si legge nelle note di regia) che si è modificata, lentamente, quasi di nascosto, e oggi si presenta per quello che è, e di un popolo che accoglie e allontana, accarezza e non capisce. Con delicatezza e ironia il cineasta affonda a piene mani in due culture e in due tradizioni diverse. Aldo ed Elia sanno chi sono e da dove sono partiti eppure e proprio per questo ciò che stanno vivendo è uno strappo lacerante. Da ogni frase di questo canto emerge la sofferenza (per il distacco), l’amore (verso ciò che si lascia), la necessità di intraprendere il viaggio nel confronto/scontro, alle volte doloroso, tra Elia e Aldo. Talien è un documentario interessante e sincero, un vero e proprio percorso anche per lo spettatore, toccato con delicatezza estrema da questo padre e da questo figlio uniti in un’odissea, conosciuta da molti di noi.

Talien [Italia, 2017] REGIA Elia Mouatamid.
CAST Elia Mouatamid, Aldo Mouatamid.
FOTOGRAFIA Gianluca Ceresoli. MUSICHE Piernicola Di Muro.
Documentario, durata 84 minuti.

Talien
3.8 4 75%

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly