adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

Questa settimana

Vampyr

sabato 14 luglio, 2018 | di Massimo Padoin
Vampyr
Media
0
Facebooktwittergoogle_plusmail
Voto autore:

Vampiri di Londra
I Dontnod nel tempo hanno saputo crearsi una certa fama e riconoscibilità, grazie a scelte di design e un’attenzione alla narrazione che li ha resi certamente un unicum all’interno del settore videoludico. Da Remember Me, esordio del gruppo purtroppo sfortunato commercialmente, le scelte di design e gameplay sono state atipiche, presentando un action con la possibilità di personalizzare le combo a piacimento e dando la possibilità di manipolare il tempo.

Con lo sviluppo di Life is Strange, i Dontnod hanno messo a bersaglio un successo che li ha resi noti, un’avventura grafica a scelte multiple che vedeva ancora una volta la centralità narrativa del tempo e della sua manipolazione. mediacritica_vampyr_290Con l’ultima loro fatica, Vampyr, il gruppo francese conferma la volontà di portare avanti una filosofia videoludica atta a proporre soluzioni atipiche, magari non innovative nei singoli elementi ma di certo inedite nella commistione dei singoli generi. Un action che prende spunto nella fase tattica dei combattimenti da Dark Souls e affini, senza presentare la medesima difficoltà, mescolando una solida base GDR incentrata tutta sull’accrescimento dei poteri vampireschi del protagonista. Lontano parente, da cui prende spunto la centralità della dannazione e la natura ruolistica, del videogioco Vampire: The Masquerade (Nihilistic Software, 2000), a sua volta tratto dall’omonimo GDR da tavolo del 1991, Vampyr ambienta la sua storia nella Londra d’inizio Novecento, messa in ginocchio dall’influenza spagnola e da un’altra piaga ben più oscura.
Il nostro protagonista, noto chirurgo, si sveglia una notte trasformatosi in vampiro. Accettata la sua natura demoniaca, l’uomo sarà costantemente scisso tra la sua moralità e la necessità di uccidere per sopravvivere. Dilemma etico ovviamente lasciato nelle mani del giocatore che dovrà decidere come affrontare l’avventura, se prosciugare i diversi PNG presenti nella mappa open world, che doneranno un enorme surplus d’esperienza, oppure mantenere la propria umanità, scelta accentuata dalla moltitudine di linee di dialogo che ci metteranno davanti a scelte non sempre legate alla nostra nuova natura.
Se queste meccaniche in fondo vi sembreranno elementi già visti in diverse occasioni, Vampyr pone in particolare l’accento nel dover conoscere e ampliare la nostra cerchia di conoscenze. Dialogare con un personaggio non è utile solo allo svolgimento delle missioni, ma anche nel venire a conoscenza di indizi su altri personaggi che sbloccheranno nuove linee di dialogo e missioni secondarie. Vampyr in fondo è un videogame che porta il giocatore a confrontarsi con il tessuto sociale, un raccoglitore di storie che dall’horror gotico passa al racconto sociale e storico. È in questo che i Dontnod trovano l’originalità in un mix di elementi che nascondono alcune magagne tecniche e un battle system non sempre preciso. Vampyr trova nell’amalgama di tanti elementi, anche semplici, la quadra di una produzione che ha sempre come primo obiettivo quello di raccontare una e tante storie.

Vampyr [id., Francia 2017] SVILUPPATORE Dontnod Entertainment.
DISTRIBUZIONE Focus Home Interactive.
PIATTAFORME PlayStation 4, XBox One, PC
Action, GDR.

Vampyr
3 1 60%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly