adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

Questa settimana

La zona (2007)

sabato 24 novembre, 2018 | di Juri Saitta
La zona (2007)
Another brick in the wall
0
Facebooktwittergoogle_plusmail
Voto autore:

ANOTHER BRICK IN THE WALL
Il thriller sociale

Il cinema attinge spesso ai canoni consolidati ma variabili dei generi per rispecchiare e riflettere la realtà politico/sociale del contesto storico e geografico in cui viene realizzato. Un’operazione, quest’ultima, portata avanti in modo sempre più esplicito e diretto da diverse cinematografie nazionali, come dimostra anche La zona di Rodrigo Plà, thriller messicano sui confini e i conflitti che dividono le classi sociali.

Il film è ambientato nella “zona”, un quartiere residenziale di Città del Messico nel quale gli abitanti sono isolati e protetti dal resto della metropoli da un muro presenziato da diversi vigilantes e provvisto di filo spinato e telecamere di videosorveglianza. Una notte, però, tale confine viene messo in crisi da un furto che genera un grave fatto di sangue, che gli inquilini intendono risolvere in segreto e senza coinvolgere la polizia.mediacritica_la_zona_290
Come dimostra il soggetto di partenza, l’opera in questione è una riflessione sui muri economici e materiali che si ergono tra una popolazione indigente spesso costretta alla criminalità e una minoranza ricca e privilegiata capace d’imporre le proprie regole.
Qui, però, il muro non separa soltanto le due fasce della popolazione, ma anche il quartiere residenziale dallo stesso apparato statale. Infatti, la “zona” è regolata da un proprio statuto speciale che la rende una sorta di Stato nello Stato nel quale le istituzioni ufficiali faticano a entrare e a incidere, come dimostra la grande difficoltà del commissario nell’effettuare le indagini all’interno del sobborgo.
Tutto ciò in un film schietto e quasi senza fronzoli, scritto e diretto come un b-movie cruento e realista, capace di rappresentare senza retorica un Messico diviso tra una borghesia intoccabile e ossessionata dal controllo (come viene sottolineato dalla presenza diffusa della videosorveglianza) e una popolazione che vive tra miseria, criminalità e soprusi di ogni tipo.
Con La zona ci si trova quindi di fronte ad un thriller arrabbiato nei toni, tradizionale nella struttura narrativa (le figure e le situazioni sono quelle tipiche del genere di riferimento, e anche l’uso del flashback chiarificatore risulta una scelta alquanto classica) e tendenzialmente pessimista nello sguardo, eccezion fatta per le nuove generazioni, le uniche che qui si rivelano capaci di travalicare le barriere economiche e sociali che dividono il Paese.
Qui, dunque, Rodrigo Plà sfrutta i canoni di un genere forte per descrivere i problemi di una Nazione e di una società, proprio come farà otto anni dopo in un film dallo stile ancora più teso e maturo: Un mostro dalle mille teste, thriller sulle assicurazioni sanitarie presentato alla 72a Mostra del Cinema di Venezia.

La zona [id., Messico/Spagna 2007] REGIA Rodrigo Plà.
CAST Daniel Giménez Cacho, Daniel Tovar, Alan Chávez, Carlos Bardem, Mario Zaragoza.
SCENEGGIATURA Rodrigo Plà, Laura Santullo. FOTOGRAFIA Emiliano Villanueva. MUSICHE Fernando Velázquez.
Thriller, durata 97 minuti.

La zona (2007)
3 1 60%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly