adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Fyre – La più grande festa mai avvenuta

sabato 27 Aprile, 2019 | di Andrea Moschioni Fioretti
Fyre – La più grande festa mai avvenuta
Streaming
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Giochi sporchi
Nell’epoca trumpiana gli Stati Uniti ormai sono costituiti sempre più da personaggi strafottenti, prepotenti e dediti alla ricerca del lusso e del potere: Billy McFarland è uno di questi. E chi è costui? Presto detto: il protagonista di una delle truffe (?) o catastrofi più clamorose degli ultimi anni nel settore dell’organizzazione di eventi.

Fyre racconta, infatti, il disastro del Fyre Festival, un festival musicale che nella mente di McFarland e del suo socio il rapper Ja Rule, doveva essere l’evento mediatico e artistico più importante del 2017. Due weekend all’insegna del “giusto” mix di musica “giusta”, frequentato da gente “giusta” in un ambiente esclusivo e cool (un’isola delle Bahamas). In realtà già dalle settimane precedenti e dal primo weekend, tutta questa finta aurea crollerà nell’annullo della manifestazione con ingenti danni, soprattutto morali, per chi vi partecipò. Strutture inadeguate, organizzatori mandati allo sbaraglio, influencer gabbati e una conclusione che vedrà Billy condannato a sei anni di prigione.
Il documentario targato Netflix e diretto da Chris Smith, racconta in modo ammirevole la vicenda, senza moralismi, intervistando i tanti malcapitati di questa truffa, forse involontaria, che ne segnerà le carriere. Tutto è sottolineato con incredulità: un giro spropositato di belle donne e soldi, e il ghigno strafottente e a volte ebete di Billy e del suo socio in affari. Una pratica illegale che è il frutto di un periodo storico ben preciso, in cui apparire e farsi dare credito da chi conta nello star system sembra l’unica strada possibile per riuscire nella vita. Non conta se quello che tu stai facendo è onesto o verificabile, l’importante è parlarne e uscirne con la faccia tosta di chi si sente indistruttibile.
Dopo il rovinoso weekend di Fyre Festival, McFarland ci riproverà con un’agenzia di booking farlocca e il documentario lo filma nelle sue riunioni e durante le telefonate a impresari e acquirenti ignari del suo passato. Un personaggio che potrebbe fregarci in qualunque momento della giornata, un “amico”. Poi, chiaramente, una volta saliti sul carro del vincitore si è sempre in tempo a negare l’appoggio quando tutto crolla. Proprio come la storia del Fyre Festival, il fatto che il film presenti oscuri retroscena, e non si ponga davanti allo spettatore con un giudizio moralista ma come un prodotto da confutare (trovate tutto online anche i video promozionali, magnifici nella loro trashaggine) senza comunque riuscire a farsi un’idea precisa di cosa sia successo veramente, ci dice molto di come siamo fatti oggi. Siamo sempre più sospettosi ma pronti a farci ingannare quando la massa ci crede. E la credenza della massa sa far più danni della follia di un singolo.

Fyre – La più grande festa mai avvenuta [Fyre: The Greatest Party That Never Happened, USA 2019] REGIA Chris Smith.
FOTOGRAFIA Jake Burghart, Cory Fraiman-Lott, Henry Zaballos. MONTAGGIO Jon Karmen.
Documentario, durata 97 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly