adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Et in terra Pacis

lunedì 7 Ottobre, 2019 | di Eleonora Degrassi
Et in terra Pacis
Working Title Film Festival
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

4° WTFF – Working Title Film Festival, 1-5 ottobre 2019, Vicenza

Un lungo atto di dolore per immagini
Un luogo di storie, di corpi, di vite. Numeri, chiavi, voci che cuciono stracci di esistenze dolorose fuoriuscendo da un rudere abbandonato sulle coste dell’Adriatico, in cui ancora palpita il suo struggente e straziante passato.

Mattia Epifani racconta così nel documentario Et in terra Pacis (in concorso al Working Title Film Festival) proprio un luogo, il Regina Pacis, il più grande Centro di permanenza temporanea d’Italia, attivo dal 1998 al 2005 – di cui vediamo lo smantellamento –, e i suoi abitanti, carne e sangue, disperati e dispersi in terre lontane da quella che fino a poco prima chiamavano casa. Quella di Epifani è una storia che fuoriesce dai detriti, è un diario da cui emergono le “piccole” vite degli ospiti del Regina Pacis, diario che è traccia della loro permanenza. Un piede, una mano, pezzi di quei martiri sono spettri di avvenimenti cancellati da quei muri, ma che sono accaduti, e ora riportati a galla con parole – le voci fuori campo –, azioni – ricreate da attori. Sono epifanie che emergono da ogni centimetro dell’enorme “gabbia” di lacrime e dolore e che il regista rende concrete, reali.
Di tutto ciò si sente il peso anche grazie ad una musica grave che racconta la tragedia dell’umanità. Il numero al polso dei migranti, le chiavi delle celle in cui i “detenuti” alloggiano sono immagini silenziose che feriscono come lame e Epifani, che ha studiato la materia profondamente, mostra allo spettatore il passato e il presente dell’edificio, diroccato, smembrato, in frantumi, che vivrà una nuova vita (un resort di lusso). Gli elementi del documentario si uniscono alla ricostruzione teatrale e quasi onirica (la donna che dà vita alla Vergine) di ciò che ha segnato il Centro: Epifani dà un segno metafisico ad alcune scene, senza togliere senso e valore alle parole, alle scene stesse, e rende simboliche azioni e momenti.
La statua, presente all’interno di una delle stanze del Regina Pacis, è un disumano cortocircuito che rappresenta un sistema di valori specifico che si disperde perché lì c’è stato il ribaltamento di quello stesso sistema. Mentre gli operai tolgono la statua della Madonna – che alla fine non troneggia più lì dove è assente la pietà e “rimette tutto al posto giusto” –, le voci ricordano le violenze di ogni genere, i soprusi inimmaginabili perpetrati ai danni degli ospiti. Et in Terra Pacis è una denuncia, un atto di dolore, una preghiera disperata, una cronistoria dolente che riempie gli occhi dello spettatore con la spietata e poetica durezza delle immagini.

Et in terra Pacis [Italia 2018] REGIA Mattia Epifani.
CAST Alessandra Viva, Joshua Eji, Collins Chuwuana, Michele Tarantino, Issofou Fofana, Keba Seck, Issofa Kpoumie Nyamsi, Kamrul Mia, Roberto Vincenti, Marcello Petrelli.
SCENEGGIATURA Francesco Lefons, Mattia Epifani. FOTOGRAFIA Giorgio Giannoccaro. MUSICA Redi Hasa.
Documentario, durata 25 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly