adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

W.R. – I misteri dell’organismo

sabato 8 Febbraio, 2020 | di Francesco Grieco
W.R. – I misteri dell’organismo
Trieste Film Festival
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

31° Trieste Film Festival, 17-23 gennaio 2020, Trieste

Tutti i muscoli del corpo pronti per l’accoppiamento

A distanza di quasi cinquant’anni, W.R. – I misteri dell’organismo, film scandaloso di Makavejev, rimane un esempio limpido di cinema libero e scatenato. Tre anni di riprese per un mix di generi che frulla pamphlet audiovisivo, commedia satirica, cinegiornali maoisti, filmati di pazienti rinchiusi in ospedali psichiatrici, estratti di vecchie pellicole su Stalin, interviste alla donna transgender Jackie Curtis, cinema diretto di ambientazione statunitense, jingle pubblicitari USA e momenti musical, con un montaggio (di Ivanka Vukasović) fatto di vertiginosi accostamenti e ironiche associazioni. Un film politico e teorico tanto nel contenuto, quanto nella forma. 

Gli istruttivi interventi di Eva Reich, di Alexander Lowen, Myron Sharaf, Betty Dodson, Robert Ollendorff. Nancy Godfrey che fa un calco rosso del pene dell’editore porno Jim Buckley, stacco, immagine di Stalin virata in rosso. Teach Your Children di CSNY e Lili Marleen. Tuli Kupferberg che, sulle note di Kill for Peace dei suoi Fugs, si aggira per New York vestito da soldato e masturba il suo fucile giocattolo. La grottesca storia di finzione della femminista titina Milena, che parla di amore libero e socialismo, ma finisce respinta e decapitata dall’amante, il campione sovietico di pattinaggio Vladimir Ilyich, dopo averlo rimproverato così: “Non hai voluto che la rivoluzione ti toccasse”. 

Sgradito a Tito per la rappresentazione spietata dei fedelissimi del maresciallo e del legame strettissimo tra ortodossia e repressione, I misteri dell’organismo fu bandito dall’intera nazione fino alla caduta del regime e Makavejev costretto all’esilio. Come gustosa proiezione di contorno a questo classico dell’Onda nera jugoslava, al Trieste Film Festival 2020 era in programma anche il documentario Il caso Makavejev o Processo in una sala cinematografica di Goran Radovanović, che racconta, attraverso le registrazioni audio clandestine del fonico Slobodan Miletić, proprio le reazioni, prevalentemente di rabbia ma anche in minima parte di consenso, suscitate dal film presso l’Arena di Novi Sad, nel corso di un dibattito a cui parteciparono membri del Partito Comunista, spettatori comuni e lo stesso Makavejev, nel giugno del 1971. Nelle parole di Makavejev, che appena diciottenne lesse Materialismo dialettico e psicoanalisi di Wilhelm Reich, il film intendeva essere, allo stesso tempo, un tributo, spiritoso e critico, diremmo, e tutt’altro che nostalgico, a Reich, morto pazzo in carcere nel 1957 come un martire della libertà, e alla propria gioventù devota di partigiano e comunista che bullizzava i capelloni, credendosi più libero di loro. “A personal response to life and techniques of W.Reich”, come recita la didascalia sui titoli di testa. Un elegante sberleffo rivolto a tutti i fascisti rossi.

W.R. – I misteri dell’organismo [W.R.Misterije organizma, Jugoslavia/Repubblica Federale Tedesca 1971] REGIA Dušan Makavejev. CAST Milena Dravić, Ivica Vidović, Jagoda Kaloper, Zoran Radmilović, Jackie Curtis.
SCENEGGIATURA Dušan Makavejev. FOTOGRAFIA Aleksandar Petković, Predrag Popović. MUSICHE Bojana Marijan. Sperimentale, durata 84 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly