adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Captain America – Il primo vendicatore

lunedì 25 Luglio, 2011 | di Andrea Moschioni Fioretti
Captain America – Il primo vendicatore
Speciale
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

L’eroe scoraggiato

Blockbusters alla “prova” Italia, estate sempre meno calda e cinema sempre meno “estivi”, è successo con Cars 2 poi con Harry Potter e i doni della morte parte 2 e adesso con Captain America: il primo vendicatore.

I fondi di magazzino ormai non sono più gli unici protagonisti delle stanche estati cinematografiche italiane e allora il critico finalmente si ritrova a poter recensire anche dei prodotti interessanti e soprattutto in contemporanea con gli USA, paese in cui la stagione calda è la più florida dal punto di vista cinematografico.

captain_america_4Per preparare il pubblico al tanto sbandierato film sui Vendicatori, in casa Marvel si sfornano negli ultimi anni pellicole che descrivono la genesi e le peripezie dei personaggi che compongono la squadra del futuro blockbuster, in questo caso il paladino USA per eccellenza, forse il più “umano” ma di sicuro quello che incarna meglio i connotati di una nazione. Fin dalla sua creazione in fumetto negli anni’40, Capitan America rappresentava la bellicosità e il nazionalismo americano, e anche se risulta un po’ anacronistico il film a lui dedicato parte da questi principi. La pellicola di Joe Johnston si può dividere in due parti: la prima, come ogni  film Marvel, racconta la genesi del supereroe mentre la seconda è il solito accumulo di boati e azione che alla lunga ormai sa di già visto e monotono. E’ vero, questa cinematografia proviene da dei fumetti ma ormai lo spettatore è saturo dalle scene di azione che nei vari film in qualche modo si ripetono e dispiace constatare che raccontare le caratteristiche dei protagonisti sia una cosa secondaria, bisognerebbe ricordare che il cinema di intrattenimento può essere anche intelligente. La maggior parte degli eroi Marvel racchiude dentro di sé una genesi epica e dolorosamente umana che spesso al cinema rappresenta solo il contorno, in Captain America la prima mezzora è intrigante e sembra narrare un altro film che coraggiosamente si poteva fare. Ciò che perde di vista il regista è l’anomalo carattere di Steve Rogers, il vero nome dell’eroe, uno dei personaggi meno sbruffoni e arroganti della Marvel: Capitan America non ha super poteri ( ha una super –arma, il caratteristico scudo a stelle e strisce) ma il siero che lo ha reso invincibile ne amplifica la bontà, l’ingenuità e il senso di smarrimento e la testardaggine, doti che nel film si ritrovano a sprazzi. Tutto il resto è noia, con i consueti scontri tra buoni e cattivi e dialoghi inutili e banali. Non servirebbe tanto per fare un film “diverso”, basta pensare ai Batman di Tim Burton e ai più recenti di Nolan, il contorno può essere l’azione e l’uomo-eroe il fulcro del film, ma forse è solo il sogno disilluso di una manciata di cinefili. L’unico elemento interessante della pellicola sono le ottime ambientazioni e la mai banale fotografia che elevano in parte una regia anonima e “di servizio”. Un’altra occasione mancata per descrivere un mondo appassionante e oscuro, ci salvi chi può dall’arrivo dei Vendicatori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly