adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

17 filles

giovedì 1 Dicembre, 2011 | di Alice Cucchetti
17 filles
Festival
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Torino Film Festival, 25 novembre-3 dicembre 2011

Il giardino delle ragazze incinte
17 filles, in concorso al 29° TFF, racconta una storia vera: quella di diciassette studentesse di un liceo francese che, un giorno, si accordano per restare incinte più o meno contemporaneamente.

Come le coccinelle che, quell’estate, hanno invaso a fiotti la spiaggia, senza spiegazione, le adolescenti panciute si moltiplicano irrefrenabili, occupando con la loro presenza ingombrante e impossibile da ignorare gli spazi di un’impreparata quotidianità. Quanti modi ci sono per raccontare questa storia? Come sempre, come per qualsiasi storia, infiniti. Ma qui la materia è delicata, più fragile di un vetro ridicolmente sottile: si parla di crescita, trasformazione, esplorazione del corpo, affermazione di sé, costruzione d’identità. Si parla di adolescenza, di quel muro che si erge insormontabile tra teenager e adulti. Si parla di crisi, di noia, di povertà economica, sociale, spirituale. Si parla di molte cose e non si parla di niente, un po’ come nei contenitori pseudosociologici dei palinsesti televisivi pomeridiani. Le registe di 17 filles vorrebbero rifare Sofia Coppola e la nostalgia per l’adolescenza dorata e annoiata di un manipolo di vergini suicide di lancinante bellezza. Ma se scegliere una maternità precoce come affermazione di autodeterminazione è probabilmente un’eventualità suicida capace di rimangiarsi in un boccone qualche decennio di femminismo, di vergine qui resta poco o nulla: qualche idea interessante, qualche immagine suggestiva, un cast giovanissimo e azzeccato, ma tutto è immerso in un’atmosfera vagamente sensazionalistica e narrativamente incerta, che qualche volta appare più un Tempo delle mele anni zero. Di tanto in tanto sembra anche funzionare: quando non spiega, ma racconta (o si sforza di raccontare) un’età inquieta in cui si sta in un mondo parallelo ma distante, in cui la forza del gruppo dei pari è incontrastata e potentissima, in cui le regole della razionalità e del buonsenso si perdono lungo strade imperscrutabili. A togliere ogni dubbio, però, arriva la pietra tombale di un finale irrisolto e tuttavia didascalico, corredato di voce fuoricampo che recita una moraletta non richiesta e contraddittoria. Un’occasione persa o forse, già in partenza, irrealizzabile: chè certe cose misteriosamente accadono, come le invasioni di coccinelle sulla spiaggia, e a non saperle illuminare come si deve si rischia solo di affogarle in un’insalvabile banalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly