adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

The Artist

lunedì 12 Dicembre, 2011 | di Edoardo Peretti
The Artist
Speciale
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Capolavoro o bufala?
Presentato all’ultima edizione del Festival di Cannes, The Artist del francese Michel Hazanavicius, oltre a portarsi a casa il premio per il migliore attore, grazie all’interpretazione del protagonista Jean Dujardin, è diventato immediatamente un caso critico, i cui echi risuonano nel dibattito e nelle divisioni nate nelle pagine dei quotidiani al momento della sua uscita nelle sale italiane.

C’è infatti chi grida al capolavoro partendo dal presupposto che si differenzia dal cinema imperante fatto di supereroi, di effetti speciali fracassoni e senza cuore e di abuso del tridimensionale, basando il suo osannante giudizio su un evidente preconcetto e su un malcelato pregiudizio, tanto da lasciare il sospetto che l’esaltazione del film fosse già stata decisa prima della visione. C’è chi invece storce il naso accusando l’autore di furberia, manierismo, secchionaggine sterile da primo della classe e “paraculismo” autoriale e festivaliero, evidenziando i limiti di una produzione troppo programmata a tavolino e sostanzialmente senza troppa anima a sostenerla. Come spesso accade, la verità sta nel mezzo di questi due estremismi critici: se è vero che è meritevole l’idea di provare l’impatto oggi di un’operazione “vintage” come questa, e il risultato è positivo, The Artist non è il capolavoro assoluto acclamato da alcuni; allo stesso tempo, in effetti la puzza di furberia arriva al naso perlomeno dello spettatore più cinefilo, facendogli aggrottare le ciglia, ma senza che distrugga del tutto un’opera in molti punti di elevata qualità e una visione, onestamente, in più di un’occasione molto piacevole. È giusto per il critico, qualora la colga, fare notare la sensazione di eccesiva programmaticità che traspare, e i dubbi sulla sua effettiva utilità, ma è altrettanto doveroso darle il giusto peso, che in questo caso non è decisivo.
Passando più strettamente al film, Hazanivicius riesce ad unire un lavoro filologico e “storiografico” importante, che riguarda non solo il cinema muto, ma anche il cinema classico hollywoodiano, con, per esempio, rimandi visivi e narrativi ai film che sono entrati nella storia per avere raccontato il passaggio al sonoro (Cantando sotto la pioggia, Viale del tramonto in primis, ma anche Luci della ribalta), e una narrazione cionvolgente e abile nel giocare con gli stereotipi e i topoi legati all’infanzia della settima arte. Senza cadere nel gioco sterile delle citazioni, e accellerando sul pedale della comicità e del melodramma, The Artist riesce a divertire, e, in fin dei conti, a vincere la scommessa, nonostante quell’ombra di furberia che qua e là fa capolino seminando dubbi.

The Artist [id., Francia 2011] REGIA Michel Hazanavicius.
CAST Jean Dujardin, Bérénice Bejo, John Goodman, James Cromwell, Penelope Ann Miller.
SCENEGGIATURA Michel Hazanavicius. FOTOGRAFIA Guillaume Schiffman. MUSICHE Ludovic Bource.
Drammatico/Commedia/Sentimentale, durata 100 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly