adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Mission: Impossible – Protocollo fantasma

lunedì 30 Gennaio, 2012 | di Andrea Moschioni Fioretti
Mission: Impossible – Protocollo fantasma
In sala
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Variazioni sul tema
Che invidia Tom Cruise! Alla soglia del mezzo secolo di vita, l’attore simbolo degli anni ’80 ritorna con il vigore e le forza fisica di un giovanotto nel quarto capitolo della saga tratta dall’omonimo telefilm.

Attore sottovalutato per anni e riabilitato grazie a prove impegnate (Nato il 4 luglio e Magnolia su tutti) è ormai un marchio di fabbrica che facendo parlare di sé, nel bene e troppo spesso nel male, rimane uno degli attori più potenti di Hollywood. Mission: Impossible è una saga anomala: mediacritica_mission_impossible_protocollo_fantasma_290la sua forza sta nella firma di quattro registi diversi che con i propri stili riescono a regalare un film ogni volta differente  ma in qualche modo legato un immaginario ben preciso. Dopo De Palma, Woo e Abrams questa volta al timone di regia c’è Brad “Pixar” Bird; la trama, che racconta del piano per sventare i folli progetti di uno scienziato pazzo che tenta di innescare una guerra nucleare, è il pretesto per offrire peripezie, action e disastri che man mano che la pellicola procede sono sempre più potenti e improbabili nella loro grandiosità. Quasi senza prendersi sul serio Bird, memore del suo trascorso nell’animazione, cerca di rendere in qualche modo il tutto più cartoonesco possibile, facendo eseguire a Cruise e ai suoi compari numeri acrobatici al limite della fisica e della possibilità umana. Un Cruise con il pilota automatico, con meno faccine e seriosità dei precedenti capitoli, è coadiuvato da un cast sicuro che va dalla bellona di turno all’agente segreto comico e pasticcione. I momenti divertenti non scarseggiano e sono sopportabili, il malfunzionamento della tecnologia che aiuta gli agenti e gli acciacchi che essi a volte provano alla fine delle loro disavventure rappresentano una parvenza di realtà e di “umanità” (Cruise finisce per ben due volte in ospedale). Gli anni passano ma il divertimento per lo spettatore e per gli attori restano immutati: chiaramente Cruise e Bird sono consapevoli di questo e quindi regalano nuova linfa ad una saga che ha molti punti di forza e non è succube degli effetti speciali. Un buon film di azione, sporco e cattivo, fracassone e disordinato ma senza pretese (in fondo siamo sempre davanti a degli uomini non a dei robot). Unica nota stonata l’eccessiva durata, che alla fine fa sbadigliare anche il fan più accanito: la soluzione alla missione impossibile sarebbe potuta arrivare tranquillamente mezz’ora prima…

Mission: Impossible – Protocollo fantasma [Mission Impossible – Ghost Protocol, USA 2011] REGIA Brad Bird.
CAST Tom Cruise, Jeremy Renner, Simon Pegg, Paula Patton, Michael Nyqvist.
SCENEGGIATURA André Nemec, Josh Appelbaum. FOTOGRAFIA Robert Elswit. MUSICHE Michael Giacchino.
Azione/Spionaggio/Thriller, durata 133 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly