adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Incontro con Goffredo Fofi

domenica 22 Luglio, 2012 | di Redazione Mediacritica
Incontro con Goffredo Fofi
Festival
0
Facebooktwittermail

Premio Internazionale alla Migliore Sceneggiatura Cinematografica, Gorizia, 19-28 luglio 2012
Una voce fuori dal coro
Sicuramente Goffredo Fofi è un personaggio atipico, una delle voci più autorevoli del panorama culturale nazionale. Nella sua veste di critico cinematografico ha dato il via alla serie di incontri “Cinema & Libri” previsti dalle nuove iniziative che da quest’anno animano il Premio Sergio Amidei, giunto alla trentunesima edizione.

Nella Mediateca “Ugo Casiraghi” di Gorizia, il giornalista umbro, parlando delle tematiche trattate nel saggio “Storie dell’altro cinema” di Ugo Casiraghi, ha disquisito sul suo personale modo di intendere il mestiere di critico: “Abbiamo bisogno di critici che sappiano confrontare, giudicare e soprattutto siano animati dalla curiosità. Un buon critico, infatti, – ha proseguito – deve essere aperto, ricettivo, in rapporto col mondo non deve curarsi solo di cinema senza calarsi nella cultura del suo tempo. Occorre che diversifichi le sue competenze occupandosi anche d’altro, spaziando dalla letteratura alla musica al teatro ad esempio, senza fossilizzarsi solo sul cinema come se fosse avulso da altre forme d’arte”.
Il saggista ha quindi messo al primo posto la curiosità, dote essenziale per chi ama scrivere di cinema ed indispensabile per scoprire quegli aspetti che possono restituire alla Settima Arte quel carattere popolare, sinonimo e artefice di cultura di massa.
Entrando nel vivo delle sue considerazioni, Goffredo Fofi ha messo in evidenza come il cinema, oggi, abbia quasi perso quella sua funzione di arte popolare a cui davano molta importanza registi come Mario Monicelli e John Ford che giravano pellicole alla portata di tutti, facilmente intellegibili ma specchio lucido della realtà quotidiana a differenza di altri, come Fellini o Godard, che nel creare i loro film non si preoccupavano molto di essere comprensibili ma solo di esprimere al meglio se stessi.
Parlando poi dell’opera di Casiraghi ha detto: “Ho sempre pensato che solo lui avrebbe potuto scrivere un’ottima storia del cinema, assai migliore di quella curata a più mani da me, Morandini e Volpi; allargando in seguito la riflessione sul pensiero di un altro grande estimatore dello scrittore goriziano, Guido Aristarco, a sua volta promotore di laboratori-fucina per gli aspiranti studiosi del mondo della celluloide, ha chiosato: “basta leggere uno qualsiasi dei saggi raccolti in questo volume per rendersene conto, la sua scrittura è semplice, mai pretenziosa e sempre appassionata; critici cinematografici così non ce ne sono più”.
Infine, prima di congedarsi dall’attentissima platea, Fofi ha aggiunto qualche battuta sulle cinematografie lontane, quelle che ha avuto modo di conoscere solo attraverso i libri perché “ai tempi miei non c’erano tante retrospettive o possibilità di reperire i film. Ora con i dvd è tutto più semplice e a portata di mano” ed ha concluso il suo intervento con un viatico ai giovani, aspiranti critici, presenti: “cercate… non stancatevi mai di cercare, scoprire e reinventarvi, dovete trovare maestri con i quali dissentire e litigare, ma grazie ai quali acquistare spessore… il litigio infatti, è una base indispensabile per la crescita e la conoscenza”.

Veronica Cumaro & Antonio Morinelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly