adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Lincoln

sabato 26 Gennaio, 2013 | di Luca Giagnorio
Lincoln
Speciale
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

And the Oscar goes to…
Lincoln è un film a due facce. Sorprendente da una parte, prevedibile dall’altra. Sorprendente perché non può che stupire, da un regista “artigiano delle emozioni” come Spielberg, un’opera che privilegia, per la prima volta nella sua carriera, il parlato al visivo, la parola all’immagine.

Scopriamo quindi uno Spielberg quasi intimista che rinuncia a grandi scene di massa preferendo concentrarsi sugli spazi angusti delle stanze del potere, che antepone a panoramiche, dolly, carrellate,mediacritica_lincoln2a l’uso dei primi piani, e allo scorrere frenetico d’immagini ed emozioni, un ritmo più lento, ad assecondare il gioco attoriale del mimetico Daniel Day-Lewis. Sorprende confrontarsi con uno Spielberg che non teme di risultare noioso, verboso, prolisso, e che per una volta sembra lontano dal preoccuparsi di accontentare il suo pubblico assecondandone le aspettative. Più che fare luce sulla vita di Lincoln, a Spielberg interessa approfondire il rapporto del 16° Presidente degli Sati Uniti con il potere politico, sul modo in cui lo esercitava, sulle ragioni del suo particolare ascendente. Lincoln è un film sulla politica, che si guarda bene dal mostrare sotto una lente idealizzata o edulcorata: tutto è ambiguo calcolo, compromesso, scambio. La rivoluzionaria decisione di abolire la schiavitù fu ottenuta grazie alla corruzione di senatori democratici, alla quale partecipò in prima persona lo stesso Lincoln, in una sorta di “saggio” di realpolitik. Il film risulta invece decisamente più prevedibile nel caratterizzare i personaggi secondari, specialmente moglie e primogenito del Presidente, e si conferma un prodotto molto ben confezionato ma dotato in assoluto di “poca anima”. Se infatti, come già scritto, lo stile sorprende, non così la narrazione, in cui abbiamo un continuo meccanico alternarsi di dialoghi ora leggeri, ora enfatici, ora drammatici. Secondo i perfetti crismi del prodotto hollywoodiano attento nel mantenersi sempre equidistante da qualunque estremo emotivo, conscio che a ogni potenziale sorriso debba possibilmente corrispondere una lacrima; a ogni momento di realistico disincanto, un po’ di enfasi retorica con bandiera a stelle e strisce in sovrimpressione. Tarantino e Thomas Anderson sono lontani, ma per vincere “l’agognato” Oscar bisognerà fare i conti con il vecchio Steven (con buona pace del volenteroso Ben Affleck e del suo Argo). La sensazione è che il Cinema abiti ormai da un’altra parte, e che tutto scorra in una direzione rassicurante e prevedibile, gradevole, ma poco interessante.

Lincoln [id., USA/India 2012], REGIA Steven Spielberg.
CAST Daniel Day-Lewis, Sally Field, Joseh Gordon-Levitt, Tommy Lee Jones.
SCENEGGIATURA Tony Kushner. FOTOGRAFIA Janusz Kaminski. MUSICHE John Williams.
Biografico/Storico/Drammatico, durata 150 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly