adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Legami! (1990)

sabato 23 Marzo, 2013 | di Teresa Nannucci
Legami! (1990)
Speciale
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

SPECIALE PEDRO ALMODOVAR
“Y aunque los vientos de la vida soblen fuerte”
Per affrontare l’argomento “Pedro Almodovar” potremmo parlare di molte cose: il cromatismo spiccatamente visivo, la sessualità, il superamento di traumi e tanto altro. Guardando Legami! però ci vengono proposti spunti di riflessione su argomenti meno indagati dal regista. Piccolo appunto: il titolo è un verbo all’imperativo, si legge sdrucciolo; la natura del film potrebbe altrimenti risentirne incorrendo in importanti equivoci.

La storia d’amore, o meglio, di complicità tra Antonio Banderas e la sua pornostar è un’esplosione di fisicità. Ma non in senso osceno: si tratta piuttosto di un gioco di complicità pelle a pelle, che contrariamente a quanto ci si aspetterebbe lascia spazio ad un arricchimento personale prima che fisico. Per capire questo film si deve porre l’accento sul messaggio trasmesso, o meglio, mediacritica_legami1sull’obiettivo dei protagonisti. Colori, inquadrature fotografiche e scenografie semiteatrali diventano quasi ostacoli imposti dall’esterno per la realizzazione di sé, intesa come liberazione dai vincoli sociali e relazionali che non lasciano vivere appieno la vita. Costrizioni a cui sottrarsi per rifugiarsi in legami elettivi, scelti consapevolmente, che mutano il sostantivo “legàmi” nell’imperativo “légami!”. Costrizioni che troppo spesso relegano in particolari settori della società (dalla pornografia ai disturbi mentali) e che tentano di piegarci al loro volere. A tal proposito risulta imprescindibile prendere in considerazione la musica che accompagna il film (scelta da Morricone): in particolare “Resistiré”, firmato Duo Dinàmico. Relegata ai margini della trama, la canzone esplode nel finale, rivelando di fatto il senso dell’intera opera. Senza affrontare un’analisi del testo, il pezzo non è altro che un gioioso inno alla libertà dai vincoli che ci rendono estranei a noi stessi. Un invito a non dimenticare la nostra natura, nonostante le prove che la vita propone, siano esse materiali o sentimentali. Si apre così un quesito dal gusto esistenziale: è meglio essere “como el hungo que se dobla per siempre sigue en pié” o aderire a un “niente compromessi”? Ha senso affannarsi per conformarsi a idee settarie o è meglio abbandonarsi a istinti semplici e umani? Almodovar, con i suoi personaggi, non sembra avere dubbi a riguardo e ci trasmette la risposta in modo convincente. Così ingenuamente fresco e realistico che sembra difficile sottrarsi a una scelta tanto naturale quanto determinante, specialmente se gli avversi “venti della vita soffiano forte”.

Legami! [Àtame!, Spagna 1990] REGIA Pedro Almodovar.
CAST Antonio Banderas, Victoria Abril, Loles Leòn.
SCENEGGIATURA Pedro Almodovar, Yuyi Beringola. FOTOGRAFIA Josè Luis Alcaine. MUSICHE Ennio Morricone.
Drammatico, durata 111 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly