adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

The Returned

sabato 2 Novembre, 2013 | di Massimo Padoin
The Returned
Festival
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

13° SciencePlusFiction – Festival della Fantascienza, 30 ottobre – 3 novembre 2013, Trieste

Tra dramma sociale e personale
L’espansione del virus zombi ha assunto proporzioni sempre più trasversali, muovendo negli ultimi anni un pubblico di riferimento sempre più ampio in grado di spaziare da film-serie TV alla letteratura, passando per fumetti e videogiochi.

Già il recente War Warld Z  si mostrava in debito nei confronti di diverse realizzazioni videoludiche, Left 4 Dead nella sua pronunciata massa corporea decadente dei corpi smembrabili uniti in una moltitudine inarrestabile e inestinguibile come lo erano quelle di Dead Rising, oppure pensiamo dell’opera che più di tutte raccoglie quest’idea, The Walking Dead, dapprima fumetto poi serie TV e infine videogioco.mediacritica_the_returned_290
Esempi questi che mostrano differenti approcci al tema, dove la metafora sociale della pellicola con Brad Pitt assume un’impostazione differente dall’osservazione intima di un gruppo di persone in una condizione estrema e apocalittica de The Walking Dead. Proprio in questa frattura che intende inserirsi The Returned, pellicola dello spagnolo Manuel Carballo, racconto di un mondo nel quale la piaga zombi è stata normalizzata e controllata attraverso un antidoto da assumere a cadenza giornaliera rendendo gli infetti salvi -definiti ritornati- dalla trasformazione, ma in ogni caso portatori del morbo. Questo titolo mette in scena l’apocalisse zombi senza volerne utilizzare, come generalmente accade, la sanguinolenta e decadente violenza: il dramma di The Returned non è più il fronteggiare i non morti ma far fronte alla scarsità dell’antidoto, in un crescendo di tensioni sociali nella quale le persone sane vogliono la morte degli infetti perché vere e proprie bombe a orologeria. Semplice atto d’accusa nei confronti della mostruosità umana, nel film la piaga sembra diventare metafora sociale -nella quale però è difficile ritrovare un corrispettivo nella realtà, dato che mai nell’occidente contemporaneo si è visto un tale accanimento nei confronti di persone malate- unendo a ciò il dramma personale e intimo di una coppia, una dottoressa in cerca di raccogliere le ultime riserve dell’antidoto per il proprio compagno. È la frattura tra queste due impostazioni che sembra essere insanabile nella storia, mentre il dramma personale dei due protagonisti lentamente prende il sopravvento sul contesto sociale, mai tratteggiato in maniera veramente determinante e che gradualmente diminuisce il proprio peso, lasciando la pellicola girare a vuoto su se stessa, disinnescando la buona idea di partenza. The Returned mostra di avere poca attinenza con il mondo cui fa riferimento, ma nonostante tutto diviene esempio di trasversalità narrativa, mostrando ancor di più la mutabilità discorsiva del genere.

The Returned [id., Spagna 2013] REGIA Manuel Carballo.
CAST Emily Hampshire, Kris Holden-Ried, Sahwn Doyle, Claudia Bassols.
SCENEGGIATURA Hatem Khraiche. FOTOGRAFIA Javier Salmones. MUSICHE Jonathan Goldsmith.
Drammatico/Horror, durata 98 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly