adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Magdalene (2002)

mercoledì 13 Novembre, 2013 | di Francesco Grieco
Magdalene (2002)
Film History
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

SPECIALE ADOLESCENTI RIBELLI, II PARTE
Pregherò
Difficile negare le qualità positive di Magdalene, il secondo dei tre lungometraggi diretti da Peter Mullan, che ha imparato da Ken Loach non tanto la direzione degli attori (comunque qui tutti eccellenti), quanto quel coraggio, spesso erroneamente scambiato per faziosità, di prendere una posizione e difenderla con forza, correndo anche il rischio di sfociare nel film a tesi o nello schematismo del film di denuncia sociale.

E da Loach Mullan eredita anche l’ironia britannica, in Magdalene, però, presente solo in una scena, quella dello scherzo a padre Fitzroy, che tra l’altro diventa subito drammatica. Il film, infatti, è una successione abbastanza sadica di varie crudeltà, commesse quasi sempre dalle suore di un convento/istituto della contea di Dublino, a partire dal 1964, nei confronti delle ragazze lì rinchiuse a tempo indeterminato, costrette a lavorare nella lavanderia per espiare peccati di natura sessuale.mediacritica_Magdalene L’etica perversa basata sul senso di colpa, tipica del cattolicesimo, viene esplicitata nelle sue derive peggiori e per la sua violenza Magdalene, perciò, potrebbe essere ambientato benissimo in un campo di concentramento, in una caserma (c’è persino la vittima sacrificale di buon cuore alla Palla di lardo, Crispina) in un ospedale psichiatrico, o in un carcere. Le dinamiche sono le stesse, le istituzioni repressive funzionano tutte allo stesso modo: homo homini lupus, quindi l’unica speranza è la fuga. Solo Bernadette, la più lucida e forte delle ragazze, coltiva fino alla fine questa speranza. Forse perché è l’unica che non è rimasta incinta, nell’orfanotrofio da cui proviene si limitava solo a parlare con i ragazzi, non ha subito il trauma del distacco da un figlio appena partorito. Le altre, invece, subiscono, rassegnate, senza fare troppa resistenza, le angherie della mostruosa suor Bridget, una magnifica Geraldine McEwan, e delle altre religiose alle sue dipendenze. Si aggrappano a medagliette-feticcio, come Crispina, piangono, pregano, hanno perso ogni dignità. Colpisce allo stomaco il realismo di scene come quella di un tentato suicidio e quella in cui suor Bridget fa quasi lo scalpo a Bernadette (salvo poi commuoversi in sincronia con Ingrid Bergman durante la proiezione de Le campane di Santa Maria di Leo McCarey). La coralità della struttura narrativa è ben controllata da Mullan, che sceglie di raccontare in particolare la storia di quattro donne, ma dedica idealmente il film, quasi come risarcimento, a tutte le 30000 ragazze private della libertà fino al 1996.

Magdalene [The Magdalene Sisters, Gran Bretagna/Irlanda 2002] REGIA Peter Mullan.
CAST Nora-Jane Noone, Dorothy Duff, Anne-Marie Duff, Eileen Walsh, Geraldine McEwan.
SCENEGGIATURA Peter Mullan. FOTOGRAFIA Nigel Willoughby. MUSICHE Craig Armstrong.
Drammatico, durata 119 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly