adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Verax: Edward Snowden

sabato 23 Novembre, 2013 | di Carmen Spanò
Verax: Edward Snowden
Inediti
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

For the “Greater Good”?
A Hollywood qualcuno avrà storto il naso ma era solo questione di tempo (poco) perché “il caso Edward Snowden” passasse dall’arena degli scoop giornalistici alle rivisitazioni in pieno stile spy-story. Nella gara all’idea più originale, è arrivato prima il piccolo schermo – quello, per intenderci, del web a firma YouTube – con un cortometraggio di cinque minuti e ventitré secondi che è un “hint” di pregevole sintesi e sottintesi di una storia complessa e iper-reale come solo la realtà, a volte, può essere.

Vile traditore in attesa di giudizio per alcuni (americani, per lo più), temerario difensore di basilari diritti umani (privacy, libertà di espressione) per altri, Edward Snowden diventa un personaggio pubblico in seguito a delle dichiarazioni rilasciate alla stampa su materiale classificato come “top secret” dal governo degli Stati Uniti.mediacritica_verx_edward_snowden Secondo la testimonianza dell’ex agente CIA e consulente informatico, l’NSA, l’Agenzia Nazionale per la Sicurezza americana, avrebbe creato un “cluster” di programmi di sorveglianza speciali in seguito agli eventi dell’11 settembre 2001. Un enorme big brother con occhi e orecchie inseriti nei server delle più grandi società (sì, esatto: Google, Apple, Facebook & Co) con l’unico scopo di raccogliere metadati da conversazioni telefoniche ed email. Roba da Jack Bauer e CTU. Se non fosse che questa è la realtà, Snowden dixit. Il vaso di Pandora è aperto: la verità è dissezionata in una miriade di matrioske ricettacoli di azioni occulte e spionaggi al limite dell’illecito; si creano tensioni tra i vertici diplomatici di nazioni europee e gli Stati Uniti quando nel mirino di news e giornali entrano le intercettazioni compiute sui cellulari di capi di stato. Snowden, intanto, è il nuovo Assange: figura emblematica e sfuggente, si tramuta in voce contro il Sistema, (anti)eroe solitario in un mondo dagli equilibri troppo fragili. E’ la dimensione emotiva dalla quale i quattro registi cinesi di Verax riprendono il loro protagonista, dopo i funzionari della CIA in riunione d’emergenza, una giovane giornalista alla ricerca via online della “talpa del Datagate”, e le forze di polizia di Hong Kong con alcuni funzionari del Ministero della Sicurezza cinese riuniti in un incontro “anomalo”. Avvenimenti che si succedono e sovrappongono, in una cornice musicale incalzante, ai limiti di un tempo buio e sospeso. “Abbiamo girato in modo scarno, con una mentalità da guerriglia” (Edwin Lee al Wall Street Journal). Potere del medium che di ellissi narrative sa fare virtù: i misteri restano tali, ma la verità è evocata con parole e immagini che invogliano alla ricerca, all’approfondimento. Oltre il gossip, oltre le polemiche, oltre Snowden stesso. Con un solo punto fermo: la libertà come valore imprescindibile da conquistare e difendere.

Verax: Edward Snowden [Verax, Cina 2013] REGIA Jeff Floro, Edwin Lee, Shawn Tse, Marcus Tsui.
CAST Andrew Cromeek, Edwin Chin, Thomas Easterling, Aibing Guo, Robert Hinson.
SCENEGGIATURA Edwin Lee, Marcus Tsui. FOTOGRAFIA Jeff Floro, Edwin Lee. MUSICHE Gareth Coker, Thomas Vo.
Cortometraggio, durata 5 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly