adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Laurence Anyways

mercoledì 29 Gennaio, 2014 | di Marco Longo
Laurence Anyways
Inediti
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

Trasformarsi per non morire
Lungo, prolisso, a tratti discontinuo ed esibito, il penultimo film di Xavier Dolan si impone tuttavia per la carica vitale e l’urgenza immaginifica che lo abitano, confermando con largo anticipo il valore di un giovane artista destinato a crescere e a mettere sempre più a fuoco la propria poetica.

Come nei due film precedenti, J’ai tué ma mère e Les Amours imaginaires, e nel successivo, perturbante Tom à la ferme, presentato in concorso a Venezia 70, anche al centro di Laurence Anyways si dispiegano senza piaggerie né ingessature i difficili temi dell’identità e delle relazioni.mediacritica_laurence_anyways Il film racconta la storia di Laurence, giovane professore di letteratura che nel giorno del suo trentesimo compleanno – siamo negli anni Novanta – esprime il desiderio taciuto per anni di diventare donna, mettendo in discussione non solo la propria vita, ma anche la verità della relazione con l’affascinante Fred, che tuttavia decide di rimanergli accanto e sostenerlo nella difficile e delicata fase di trasformazione fisica e sociale. La forza istintiva del loro amore si piega gradualmente di fronte a tutti i problemi che, senza lo spiraglio di un sollievo, travolgono la vita di Laurence, dalla dura reazione di una famiglia già fredda e distaccata alla perdita del lavoro che lo costringerà a piene mani all’attività di romanziere. Dolan pone al centro del proprio racconto l’umana contraddizione di una scelta così radicale e improvvisa, dolorosa proprio perché necessaria: a volte occorre trasformarsi per non morire, ma questa strategia di sopravvivenza costringe spesso a un’implacabile solitudine, lontano dagli affetti più certi, nell’obbligo straziante di ripartire da zero, mentre gli altri continuano la propria vita. È la cifra della nostalgia a rendere il destino di Laurence e della straordinaria Fred – finalmente un personaggio femminile che emoziona – autenticamente consapevole, come ben testimonia il ricordo del primo incontro tra i due, posto con sapiente dolcezza alla fine del film. Ma ancor più interessante del plot è il lavoro che Dolan compie sullo stile, dotando il proprio film di un’essenza quasi laboratoriale, giocoforza eterogenea e mutevole, dove l’uso di un rigoroso 4:3 unito a lisergiche trasformazioni fotografiche e compositive, un montaggio plastico vicino al videoclip e all’installazione, e una recitazione potentemente sopra le righe sono soltanto i più vistosi terreni di sperimentazione. Il giovane autore passa dal silenzio di un primo piano al coloratissimo ed esibito totale di una festa, stacca con ruvida audacia dalla camera a spalla al pieno controllo dei character dolly: crea in ultima analisi un proprio linguaggio che, se maneggiato con cautela e incanalato in durate cinematografiche più sobrie, saprà certamente testimoniare e l’immaginario e la forza, ancora sconosciuti al cinema, della sua generazione.

Laurence Anyways [id., Canada/Francia 2012] REGIA Xavier Dolan.
CAST Melvil Poupaud, Suzanne Clément, Nathalie Baye, Monia Chokri.
SENEGGIATURA Xavier Dolan. FOTOGRAFIA Yves Bélanger. MUSICHE Noia.
Drammatico, durata 159 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly