adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Monuments Men

sabato 15 Febbraio, 2014 | di Francesco Grieco
Monuments Men
In sala
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

SPECIALE GEORGE CLOONEY
Arrivano i nostri
Monuments Men fa un discorso interessante sulla salvaguardia della tradizione artistica, discorso che parte dalla trama, per trovare corrispondenza anche nelle scelte stilistiche. Infatti, è un film così all’antica, nel ritmo prevalentemente compassato, nella prevalenza della conversazione sull’azione, da farci pensare a una chiara intenzione di omaggiare il cinema classico dei bei tempi. Persino le musiche pompose sembrano tratte da vecchi film d’avventura.

Di sicuro, la sequenza della scelta e del reclutamento della “squadra” dei “Monuments Men”, nei titoli di testa, fa ricordare momenti analoghi in film come I magnifici sette o Quella sporca dozzina. Ma nel film di Clooney è il tono da commedia a prevalere, come prevedibile, nonostante la presenza di scene drammatiche (siamo sempre in un contesto di guerra).mediacritica_monuments_men1a E alla fine, a conferma dell’atteggiamento di ammirazione nei confronti del cinema del passato, i protagonisti del film possono essere considerati una parodia e un rovesciamento proprio degli eroi tradizionali. Non si sa, però, quanto agli spettatori possa importare la riduzione del cinema a giocattolo nelle mani degli autori, cioè l’elemento “meta” del film, a maggior ragione quando si tratta di una superproduzione come questa. Il rischio da spettatore – non osiamo immaginare le reazioni dei giovani non cinefili – è quello di infastidirsi per lo spreco di denaro, davanti a risultati artistici che non si sollevano da una medietà di confezione ormai data per scontata, almeno in cinematografie non da terzo mondo come è invece quella italiana, fatte le dovute eccezioni. Inoltre, l’uscita di questo film banalmente antinazista dopo il sorprendente e ben più coraggiosamente metacinematografico Bastardi senza gloria di Tarantino è senz’altro un punto a suo sfavore. Nel suo film precedente da regista, Clooney aveva dimostrato anche delle capacità di critica nei confronti della sua nazione, cosicché Monuments Men non può non parere un film politicamente reazionario in paragone. Al di là della retorica patriottica da “arrivano i nostri”, con tanto di citazione di John Wayne nei dialoghi – è il cinema, da sempre, l’arma più forte per gli americani –, è, dunque, la storia che racconta la parte più interessante del film per lo spettatore medio. A patto di non aver sognato da sempre di vedere Bill Murray che piange sulle note della minnelliana Have Yourself a Merry Little Christmas

Monuments Men [The Monuments Men, USA/Germania 2014] REGIA George Clooney.
CAST George Clooney, Matt Damon, John Goodman, Jean Dujardin, Bill Murray, Cate Blanchett.
SCENEGGIATURA George Clooney, Grant Heslov. FOTOGRAFIA Phedon Papamichael. MUSICHE Alexandre Desplat.
Drammatico/Guerra, durata 118 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly