adidas nmd city sock adidas nmd city sock adidas nmd city sock gum pack release date info adidas NMD R1 Trail adidas nmd city sock gum soles adidas nmd city sock gum pack adidas nmd city sock nmd city sock primeknit core blacklush blue adidas nmd city sock black gum where to buy adidas nmd city sock winter wool adidas nmd city sock primeknit s79150 core black adidas nmd city sock core black adidas nmd primeknit city sock black adidas nmd city sock core black lush blue release date adidas NMD R1 PK adidas nmd chukka receives og colorway NMD City Sock PK adidas nmd chukka 2 adidas NMD R1 Triple Black comparing og adidas nmd r1 nmd chukka

In questo numero

Pyongyang

sabato 15 Marzo, 2014 | di Filippo Zoratti
Pyongyang
Media
0
Facebooktwittermail
Voto autore:

C’è del marcio in Nord Corea
Quali sono le principali notizie che ci arrivano dalla Corea del Nord? Il soldato gigante presente ai funerali del Caro Leader, la morte dello zio del nuovo capo di stato Kim Jong-un sbranato dai cani, la testimonianza sbilenca del senatore di Forza Italia Antonio Razzi che elogia l’ordine e la pulizia della cosiddetta “Repubblica Popolare Democratica”.

Ma in Nord Corea chi c’è stato veramente? Si dice che nello Stato socialista coreano possano recarvisi solo ventimila turisti l’anno. Il fumettista ed animatore Guy Delisle c’è riuscito, nel 2003 e per ben due mesi, per seguire i lavori su una serie animata per ragazzi. “Sono un narratore di racconti divertenti a cui capita di trovarsi in posti molto seri, e mi tocca spiegare situazioni altrettanto serie”: mediacritica_pyongyang_290il tono scelto dall’autore canadese per calarci nel contesto di totale alienazione nordcoreana è il grottesco, con punte di inusitata leggerezza per farci comprendere al meglio i tratti più stranianti di un mondo “Altro” che ci piacerebbe immaginare frutto di una semplice fantasia da romanzo distopico. Però, come afferma il The London Free Press, “Potrebbe essere un racconto di fantascienza, se solo la Corea del Nord non esistesse davvero”: si tratta di una nazione chiusa verso l’esterno, esempio di dittatura totalitaria condannata dall’Occidente, ma con cui il medesimo Occidente si trova comunque ad avere a che fare, dato che il basso costo offerto attrae innegabilmente lavoro. Il prigioniero di lusso Delisle ci guida all’interno del parco dell’assurdo scoprendo quasi con ingenuità i dogmi cui quotidianamente è sottoposta la popolazione. Il rito dei fiori da depositare ai piedi della statua di Kim Il-sung, tappa obbligata per i nuovi arrivati; la cronica mancanza di illuminazione (nelle strade, negli alberghi, in aeroporto); le effigi rappresentanti i vari “Kim” (tutta una dinastia che si trasmette il potere di padre in figlio) l’uno identico all’altro. Come a dire che per il popolo non deve cambiare nulla, il regime è retto sempre dalla stessa testa. Il più grande punto di domanda per Delisle riguarda proprio la totale assuefazione degli abitanti della capitale: totalmente intossicati dall’ideologia, piegati alla logica della sofferenza mascherata da Socialismo realizzato, privi di qualunque desiderio. Pyongyang è una narrazione “orizzontale”, del tutto priva di colpi di scena, perché il “neorealismo nordcoreano” non si può romanzare. La mitologia di regime non lo permette, gli strumenti del controllo dell’informazione e della distribuzione della ricchezza castrano ogni possibile libero arbitrio. E alla fine non ci può essere una morale, perché persino vivendo la Nord Corea e assaggiandone la dottrina di Stato (lo Juche, sorta di autarchia che illumina – letteralmente – il cielo di Pyongyang) se ne resta drammaticamente esclusi.

Pyongyang [Francia 2013] AUTORE Guy Delisle.
DISEGNI Guy Delisle. PUBBLICATO DA Rizzoli Lizard.
Graphic novel, B/N, 176 pagine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adidas yeezy boost 350 turtle dove transcends sneakers adidas yeezy 350 boost turtle dove restock re release adidas yeezy 350 boost black release date yeezy 350 boost low yeezy boost 350 pirate black yeezy boost 350 low adidas yeezy boost 350 v2 black white yeezy boost 350 moonrock adidas yeezy 350 boost moonrock release date moonrock yeezy 350 boost legit real fake on foot look adidas yeezy boost 350 oxford tan adidas yeezy boost 350 v2 zebra another look adidas yeezy boost 350 oxford tan even more images yeezy 350 moonrock release date adidas yeezy 350 boost black adidas yeezy 350 boost low heres where you can cop the black adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost low adidas yeezy 350 boost 10 reasons why the adidas yeezy 350 boost will sell out instantly